disclaimer

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.

logo-aams

Juve, Inter e Napoli: esame di maturità per le prime della classe

|

La Juve sembra aver trovato due antagoniste molto agguerrite: che i bianconeri siano in testa alla classifica, infatti, non stupisce, ma certamente non eravamo più abituati ad avere un terzetto lassù e, in particolare, a ritrovarci tre squadre a punteggio pieno dopo le prime quattro gare di campionato. E se il Napoli era in qualche modo atteso, l'Inter capolista è una sorpresa per molti (anche se non per tutti). Anche il Milan, con i suoi nove punti, guarda verso l'alto e la Roma ne ha solo sei, è vero, ma ha anche una gara da recuperare (quella rinviata contro la Sampdoria a Genova per l'allarme maltempo). Al quarto posto però c'è la spettacolare Lazio di Inzaghi.

Che equilibrio!

Non siamo tornati ai tempi delle "sette sorelle", ma comunque pare davvero di assistere ad un torneo decisamente più equilibrato, come da pronostico della vigilia d'altronde. La Juve, però, ha mostrato sì qualche crepa nel gioco, ma nei risultati (almeno in Italia) ha dato una grande dimostrazione di forza. Quella contro la Fiorentina, però, è una sfida col più alto livello di difficoltà rispetto a quelle finora disputate. Più agevole, sulla carta, la trasferta dell'Inter a Bologna, mentre l'impegno più probante, probabilmente, è quello che attende il Napoli all'Olimpico contro una lanciatissima Lazio (altra scoppiettante vittoria a Marassi contro il Genoa dopo quella di Europa League), ad oggi quarta forza del campionato. Per i bookmakers, invece, Roma e Milan non dovrebbero avere alcun problema ad imporsi sulle neopromosse Benevento (in grande difficoltà) e Spal: brutto periodo per il Benevento, reduce dal 6-0 subito al San Paolo dal Napoli. inoltre, anche gli emiliani vengono dalla cocente sconfitta casalinga contro il Cagliari. Ma andiamo con ordine...

Apertura nerazzurra

La quinta giornata di campionato, dunque, mette alla prova le tre prime della classe: l'Inter anticipa tutti e, martedì sera a Bologna, scende in campo per difendere il primato. La vittoria di Crotone ha dato certamente entusiasmo, ma ha anche messo in mostra qualche lacuna della squadra di Spalletti. Il Bologna, invece, viene dalla sconfitta di Firenze, in una gara che ha lasciato l'amaro in bocca agli emiliani. Inutile dire che Icardi e compagni sono ampiamente favoriti: su Betfair il 2 è dato a 1.53, l'X a 4.33 e l'1 addirittura a 6.00. L'Over 2.5, poi, è l'ipotesi favorita dai bookmakers ( 1.62 contro 2.15 su Eurobet), ma a subire reti dovrebbe essere anche l'Inter, almeno sulla carta: su William Hill, Gol è l'opzione favorita ( 1.66) sul No Gol ( 2.10). Per alzare un po' la posta si possono abbinare risultato e gol: Bet365 quota 2.75 l'Inter vincente senza subire reti.

È sempre Juve-Napoli

Mercoledì sera, invece, Juve e Napoli si divideranno la scena: i bianconeri scenderanno in campo allo Stadium in una gara molto sentita, i partenopei sono attesi da una difficile trasferta all'Olimpico. Ovviamente, anche se gli impegni sono tutt'altro che agevoli, le squadre di Allegri e Sarri sono favorite: Betfair quota l'1 di Dybala e compagni contro la Fiorentina solo 1.36, mentre il 2 di Insigne e soci contro la Lazio vale 2.05 contro il 3.30 di una eventuale vittoria dei padroni di casa. In entrambi i casi, comunque, ci si aspetta una gara con molte reti: su Eurobet l'Over 2,5 vale 1.60 volte la puntata. Per i bookmakers, però, è molto più probabile che Immobile scalfisca il muro difensivo del Napoli, piuttosto che la Fiorentina faccia male alla difesa bianconera: il Gol all'Olimpico è dato a 1.44 da William Hill (il No Gol è a 2.62!), mentre allo Stadium la quota è più equilibrata ( 1.72 contro 2.00).

Le inseguitrici

Dopo le vittorie contro Verona e Udinese, la Roma e il Milan sono chiamate a concedere il bis in sfide non proibitive contro rispettivamente Benevento (in anticipo mercoledì alle 18 in trasferta) e Spal (sempre mercoledì sera ma alle 20:45). In entrambi i casi, naturalmente, le "big" sono largamente favorite: giallorossi vincenti in Campania a 1.36 su Betfair, l'1 dei rossoneri a San Siro contro gli emiliani è addirittura a 1.22. A Benevento, però, ci si aspetta una gara con tante reti: su Bet365 l'Over 2,5 è dato a 1.50 (contro il 2.50 dell'Under 2,5). Anche a San Siro ci si aspetta una partita spettacolare (l'Over 2.5 è a 1.44 su Bet365), ma Donnarumma dovrebbe dormire sonni tranquilli: il No Gol è a 1.80. Se siete sicuri delle vittorie di Milan e Roma potreste comunque "rischiare" l'1/1 e il 2/2 come parziale/finale delle due partite: puntando su William Hill, nel caso dei rossoneri portereste a casa 1.66 volte la posta, nel caso dei giallorossi raddoppiereste la giocata su Bet365 ( 2.00).

BOOKMAKER, QUALE SCEGLIERE?