disclaimer

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.

logo-aams
Bet365
Ottieni il bonus!
William Hill
 215€  OFFERTI!
SNAI
 305€  OFFERTI!
William Hill ti offre un bonus di 215€   ISCRIVITI!

Pronostici Serie B

Scopri i nostri pronostici gratis sulla Serie B, sulla classifica generale e su tutte le partite del campionato cadetto d'Italia (2018-2019). Ecco tutte le informazioni necessarie per le tue scommesse sportive!


Campionato Serie B 2018-2019: tiriamo le somme

Campionato Serie B 2018-2019

Diciannove squadre, un format definito solo a dicembre e ribaltoni finali: a livello burocratico la Serie B 2018-2019 non è stato un campionato nella norma. Il Palermo è stato infatti penalizzato addirittura a stagione terminata ed il format dei playout è stato modificato per ben tre volte sempre dopo la fine della stagione regolare.
Ad
essere promosse sono comunque state tre grandi piazze: Brescia (vincitore del campionato); Lecce (proveniente direttamente dalla Serie C) ed Hellas Verona (neoretrocesso dalla Serie A) vincente nel doppio confronto con il Cittadella. Proprio i veneti sono stati la sorpresa del campionato nonostante siano terminati ottavi (poi settimi grazie alla penalizzazione del Palermo). Le grandi prestazioni della squadra di Venturato e l'ottimo cammino nei playoff (dove, sconfitte Spezia e Benevento, la squadra si è arresa solo ai corregionali del Verona) hanno convinto tutti. In generale il campionato è stato come sempre molto equilibrato e spettacolare. Il capocannoniere è stato Donnarumma del Brescia che con i suoi 25 gol ha contribuito in maniera determinante alla promozione. Per il prossimo anno regna l'incertezza. I pronostici Serie B 2019-2020 indicano il Chievo, appena retrocesso, come prima favorita per la promozione assieme all'Empoli e al Palermo. Chi la spunterà?

Presentazione Serie B – Italia Calcio

Pronostici Serie B

Mai come in questa stagione, la Serie B è stata funestata dalla totale incertezza. Dopo le esclusioni di Avellino, Bari e Cesena, la Lega ha deciso di "ridurre" il torneo a 19 squadre e, dunque, in ogni turno c'è una squadra che riposa. Nel ripescaggio avevano sperato Catania, Novara e Siena, ma alla fine la Lega ha confermato un numero ridotto di club al via. Altra novità, e questa sicuramente positiva, è che per la prima volta non si gioca durante le pause dedicate alle squadre nazionali, esattamente come avviene per la Serie A. Questo visto che nella serie cadetta militano tanti calciatori, soprattutto stranieri, convocati dalle rappresentative nazionali. Un segnale importante per una maggiore regolarità del torneo.

Quella 2018/2019 è l'87ª edizione del campionato cadetto che in questa annata, per ragioni di sponsor viene chiamato "Serie BKT". Resta inalterato il numero delle promozioni in Serie A, che saranno 3, e delle retrocessioni in Lega Pro, in totale 4. Le prime due squadre classificate accederanno direttamente alla Serie A (per la quale puoi consultare la nostra pagina in cui cerchiamo di stabilire dei pronostici serie a sicuri), mentre la terza promozione verrà assegnata tramite playoff cui prenderanno parte le squadre dal terzo all'ottavo posto. Come successo per l'edizione precedente, il regolamento dei playoff prevede che la terza classificata non disputerà gli spareggi se avrà un margine di vantaggio di 15 o più punti dalla quarta classificata. Inoltre, non vale più la regola per cui le squadre entro l'ottavo posto devono rientrare nel margine di 14 punti dalla terza per partecipare ai play-off. Per quanto riguarda i playout, invece, in Lega Pro retrocederanno direttamente le ultime tre, mentre quartultima e quintultima disputeranno i playout.

Tra le squadre iscritte alla Serie B 2018-2019, è il Brescia quella con più partecipazioni, 61, seguita a quota 53 dal Verona. Le Rondinelle hanno ottenuto 10 volte la promozione, mentre a quota 9 c'è il duo formato da Palermo e Verona. Tra le squadre partecipanti al torneo di quest'anno, è il Palermo a vantare il maggior numero di successi: 5.

210€ offerti se scommetti sulla Serie B!

Consigli per i tuoi pronostici Serie B

Pronostici Serie B

Il campionato di Serie B si conferma da sempre uno dei più incerti. Squadre che dominano la prima parte della stagione possono crollare improvvisamente e spesso i reali valori del torneo vengono fuori solamente dopo metà campionato. Torneo di grande incertezza significa anche che in molte occasioni le gare si risolvono con poche reti e spesso con un solo gol di differenza.

Analizziamo ora i numeri di quella che è stata l'ultima stagione per dare qualche indicazione importante in vista delle scommesse su cui puntare e per cercare di far fruttare al meglio la nostra esperienza con il campionato di Serie B. Il fattore campo nell'ultima stagione ha avuto un peso relativamente determinante visto che dei 3 punti assegnati a gara l'1.57 sono andati alla squadra che giocava in casa. Il segno X si ripete con buona frequenza visto che il 34.42% delle gare dell'ultima annata è finita in parità.

Per quanto riguarda invece i gol, siamo su numeri "normali". La media dell'ultimo campionato ci dice che sono 2.56 a gara anche se l'Over 2.5 si verifica in meno delle metà delle gare: gli incontri terminati con 3 o più gol sono stati il 47% del totale. Gli specialisti consigliano di scommettere sempre con occhio clinico sulla Serie B e di non dare per scontato nulla visto che non sono rare le sorprese in cui ad imporsi è la squadra messa peggio in classifica. La lunghezza del torneo e le tante squadre coinvolte per gli obiettivi (promozione, playoff, playout e retrocessione) lasciano vive le speranze di molti club fino all'ultima giornata della stagione regolare.

Per i tuoi pronostici Serie B 210€ offerti!

Come realizzare pronostici Serie B sicuri?

Le squadre di casa partono sempre un po' più avvantaggiate in Serie B e lo confermano i dati in nostro possesso che prendono in esame l'ultima annata. Nel tempo, però, è cresciuto anche il numero dei gol perché sia Over 2.5 sia Gol sono aumentati con buona frequenza.

Nell'ultimo campionato le vittorie casalinghe cono state 189, ovvero il 40.91%, contro 159 pareggi e 114 successi delle squadre ospiti. Il risultato che si è verificato in assoluto più volte è stato l'1-1: ce ne sono stati ben 78 per una percentuale del 16.88 tra i pareggi. Il risultato che ha visto la squadra di casa vincere con più frequenza è stato l'1-0, 50 volte (10.82% delle vittorie in casa), mentre il successo esterno che è arrivato più sovente è stato l'1-2, a referto 30 volte (60.53% delle vittorie in trasferta). Dando un'occhiata a questi e altri numeri, si evince che nella Serie B 2017-2018 sono state 173 le partite che si sono concluse con un gol di scarto.

Gli Over 2.5 sono stati il 53.25%, mentre sono state più le partite terminate con il Gol (entrambe le squadre a segno) - il 55.63% - rispetto a quelle concluse con un No Gol. Il 55.41% delle gare si è concluso con un numero di gol pari, mentre sono più frequenti i gol nel secondo tempo rispetto al primo: il 55.92 contro il 44.08%. Infine il totale gol: nell'89.8% dei casi vengono segnati 1 o 2 gol.

Il Parziale/Finale più ricorrente è stato l'1/1 che si è verificato in 112 occasioni, seguito dall'X/X in 95 partite e dal 2/2 in 67 gare. Il dato conferma che se una partita si incanala verso un dato risultato, è molto probabile che non cambi tra il 45° e il 90° minuto. La variazione che si è verificata più spesso nella stagione 2017-2018 è invece quella X/1 che, come il 2/2, è stata registrata 67 volte.

Ottieni 210€ giocando sulla serie B!

Classifica Serie B: come scommettere?

Pronostici classifica serie B

Oltre ad offrire moltissime soluzioni per ogni singola partita, i principali bookmaker propongono molte occasioni di scommessa cosiddetta “antepost” ovvero quelle scommesse che prendono in esame la classifica finale del torneo. Il mercato degli antepost è diventato molto popolare tra quei giocatori che hanno voglia di lanciarsi in pronostici a lunga scadenza, soprattutto perché gli antepost della Serie B offrono spesso quote interessanti. Il torneo, come si diceva, è molto equilibrato e spesso i reali valori vengono fuori solo dopo metà stagione: basti pensare che sulla vittoria del torneo la squadra più accreditata viaggia nell'ordine di quote come 5.00 o 6.00 (prima dell'inizio del torneo), soluzioni che dunque possono fare gola per mettersi in tasca un buon gruzzolo. E non è raro tra le sorprese trovare squadre tra il 18.00 e il 20.00, soluzioni che possono essere molto redditizie giocando anche cifre basse. Le quote scendono radicalmente quando si tratta di indicare le squadre che raggiungeranno la promozione, ma anche in questo caso le sorprese possono essere dietro l'angolo e le classifiche finali degli ultimi campionato lo confermano.

Prima di scommettere sulla vittoria del campionato o sulla promozione tenete sempre ben chiari alcuni parametri: innanzitutto la storia dei club. Spesso, infatti, le squadre che hanno avuto una buona tradizione in Serie A e che sono appena retrocesse o che si sono rifondate non impiegano molto a ritornare nella massima serie. Seguite bene anche come si è evoluto durante l'estate il calciomercato. Non è raro, infatti, trovare ottimi giocatori che dalla A scelgono di rilanciarsi in Serie B e spostano drasticamente gli equilibri del torneo.

A fare la differenza possono essere anche giocatori e allenatori abituati a giocare in questa categoria. L'esperienza in Serie B, infatti, può fare tanto nell'economia del campionato e può dare una grossa mano anche agli scommettitori. Così come sono da analizzare bene gli organici. In un torneo logorante come la B (che prevede la coda di playoff e playout) un buon undici di partenza può non bastare se non si hanno a disposizione buone alternative in rosa.

Scommetti sulla classifica serie B e ottieni 210€!

Pronostici marcatori Serie B

Pronostici Marcatori Serie B

Tra gli antepost più utilizzati c'è poi quello del capocannoniere. Ogni stagione, infatti, molti siti di scommesse predispongono l'elenco di quelli che potrebbero essere gli attaccanti protagonisti della stagione. A questo proposito può essere conveniente l'utilizzo dei diversi bonus d'ingresso proposti dagli allibratori, come bwin bonus, skybet bonus o unibet bonus, tre promozioni interessanti del panorama delle scommesse sportive sulla serie B. Quando si decide di scommettere su chi vincerà la classifica cannonieri Serie B è importante tenere in considerazione, anche in questo caso, tanti fattori: la situazione e gli obiettivi del club, le ultime annate del giocatore e magari anche la sua scheda dando un'occhiata ad infortuni, presenze e campionati in cui ha militato.

Non è scontato che un attaccante che si è ben comportato in Serie A o in campionati stranieri possa avere lo stesso rendimento anche in B. Il torneo è diverso, i campi e le atmosfere sono diversi. Anche in questo caso un giocatore esperto della categoria potrebbe fare la differenza. Come detto, dare un'occhiata al resto della squadra prima di scegliere il possibile capocannoniere è fondamentale: chi sono gli altri componenti della rosa, quale potrebbe essere il modulo adottato dall'allenatore e in quale posizione potrebbe andare a posizionarsi il vostro prescelto? Tutti quesiti cui dovrete cercare di dare risposta prima di piazzare la vostra scommessa sul capocannoniere della Serie B.

Scommetti sui marcatori serie B: 210€ di bonus!

I nostri pronostici Serie B gratis 2018-2019

Pronostici Serie B 2018-2019

Il torneo si sta avviando verso la fine con molte conferme ed alcune sorprese. 

Per quanto riguarda la promozione in Serie A, sono tre le squadre che per ora sono un passo davanti alle altre. Il Brescia del capocannoniere Donnarumma, dopo alcune stagioni travagliate, è sorprendentemente in testa alla classifica con un margine di tre punti sul terzo posto: un risultato impensabile alla vigilia, specialmente dopo il quindicesimo posto dell'anno scorso. A seguire, il Lecce è la vera sorpresa del torneo. I salentini vengono da molte stagioni in C e non godevano di grande considerazione tra gli scommettitori alla vigilia, anche se in un campionato equilibrato come la Serie B tutto può accadere, e squadre meno blasonate sono riuscite anch'esse negli scorsi campionati a compiere il doppio balzo dalla C alla A.

A contendere la vetta della classifica al Brescia c'è anche il Palermo di Nestorovski e compagni: ai rosanero brucia ancora la sconfitta nella finale playoff della passata stagione contro il Frosinone e per molti allibratori questa è la seconda scelta per quanto concerne la vittoria del torneo con conseguente promozione diretta.

Altri due nomi da tenere sott'occhio, anche se le possibilità per queste squadre si stanno affievolendo con il passare delle settimane, sono l'Hellas Verona e il Benevento, le altre due neoretrocesse dalla Serie A. Gli scaligeri hanno una guida tutta nuova, l'ex campione del mondo Fabio Grosso che alla sua prima esperienza nella cadetteria (con il bari nella stagione 2017/2018) raggiunse i playoff, e possono contare su un buon organico mix di esperienza e giovani che vogliono emergere. I sanniti, invece, ritrovano il torneo che li aveva fatti balzare agli onori delle cronache nella stagione 2016/2017 con la storica prima promozione in Serie A: qualità ed esperienza non mancano con gente del calibro di Maggio, Nocerino e Coda in rosa.

Per finire, il Pescara di Pillon sta disputando una buona stagione, anche se le difficoltà delle ultime gare rendono difficile pensare che i biancazzurri possano contendersi la vittoria finale. Una posizione nei playoff sarebbe comunque un buon risultato, e la promozione in Serie A, anche in assenza di una vittoria del torneo, sarebbe ovviamente comunque un grande successo per la squadra del presidente Sebastiani.

La vera delusione di questa Serie B è invece Il Crotone di Giovanni Stroppa, squadra che molti allibratori alla vigilia del torneo vedevano come maggiore favorita per la vittoria. La squadra calabrese ha chiuso al 18° posto l'ultimo campionato di Serie A e ha mantenuto una buona ossatura di quel gruppo che negli ultimi due anni ha calcato i campi della massima divisione, ma pur con queste premesse sta lottando per non retrocedere.

Scommetti in antepost sulla Serie B: 210€ offerti!

Serie B: le migliori quote per scommettere