disclaimer

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.

logo-aams
William Hill offre 100€ sulle scommesse!   CLICCA QUI

Pronostici Serie A

Scopri tutte le informazioni per scommettere meglio sulla Serie A: le statistiche, i nostri consigli e le previsioni per la vittoria finale.


Bilancio della stagione 2017-2018

Dopo una stagione 2017-2018 davvero entusiasmante, una delle più combattute delle ultime stagioni, la Serie A ha confermato il suo ritorno in primo piano nel calcio d'Europa. Il calcio italiano sembra essere pronto a ripartire - per lo meno dai club di campionato: sono molte le conclusioni da trarre alla fine di questa edizione 2017/2018. Prima di ripartire con la Serie A 2018-2019, i nostri esperti dei pronostici Serie A hanno fatto un bilancio della stagione appena conclusa.

Juventus: sono 7!

Pronostici Serie A - Juventus

Nonostante una bellissima resistenza del Napoli, la Juventus è riuscita a imporsi per l'ennesima volta alla fine della stagione: con il successo ottenuto quest'anno, gli scudetti consecutivi conquistati dai bianconeri sono addirittura 7, impresa che spedisce il club di Agnelli dritto nella storia del calcio italiano. Grazie a uno spirito di gruppo duro a morire e a un Douglas Costa in più decisivo nella seconda parte di campionato, la Vecchia Signora è riuscita a risalire la classifica e a scavalcare un Napoli assolutamente impressionante. Con il 35° scudetto in bacheca, i bianconeri ribadiscono per l'ennesima volta la loro egemonia, almeno in Italia. E la prossima stagione? Sarri è volato verso altri lidi, ma il Napoli ha rimpiazzato il tecnico livornese con un allenatore di primissimo livello: sarà Carlo Ancelotti, infatti, a sedere sulla panchina degli azzurri la prossima stagione. La sfida si rinnova per l'ennesima volta: sarà un'altra battaglia all'ultimo sangue tra Juve e Napoli?

Napoli, Roma e Inter in Champions

Pronostici Serie A - Napoli

Dietro a una grande Juve, sono arrivate Napoli, Roma e Inter che all'ultima giornata ha strappato il quarto posto alla Lazio. La squadra di Spalletti ha riconquistato dopo 7 lunghi anni quel posto in Champions che era diventato l'ossessione (e l'incubo) del club nerazzurro. Tre nuove contendenti in Europa per la prossima stagione che potrebbero creare non pochi problemi alle rivali straniere. Romantada docet... In attesa che riprenda la nuova edizione 2018-2019, attendiamo con ansia di assistere alla telenovela dell'estate per scoprire quali grandi campioni approderanno in Italia dopo il calciomercato che si annuncia caldissimo.

Crotone, Hellas e Benevento in Serie B

Infine, la Serie A ha salutato Crotone, Hellas Verona e Benevento che giocheranno la stagione 2018-2019 in Serie B. Nonostante alcuni buoni giocatori presenti tra le fila delle tre squadre retrocesse -Sagna, Diabaté e Brignola tra gli altri- questi tre club non sono stati in grado di dimostrarsi all'altezza della massima serie. Lo scarto con le altre squadre della Serie A è sembrato in molte occasioni troppo grande per pensare di riuscire nell'impresa salvezza. Prenderanno il loro posto l'Empoli, che torna in Serie A dopo una sola stagione in B, e il Parma, riuscito nell'impresa della tripla promozione in tre anni, in attesa di conoscere la terza squadra che si qualificherà dopo i lunghi playoff di Serie B.

Presentazione della Serie A

La Serie A è il campionato di calcio italiano di prima divisione: si tratta della massima serie dello Stivale. Ogni stagione, vediamo affrontarsi le migliori 20 squadre del paese nella lotta scudetto che consacra un unico campione d’Italia, sin dal lontano 1898. Considerata la quarta migliore competizione in Europa secondo il coefficiente UEFA, la Serie A, alla fine della stagione, vede le prime due squadre in classifica qualificarsi per la Champions League e la terza qualificarsi ai preliminari di Champions League. La quarta e la quinta forza del campionato si qualificano per l’Europa League, mentre le ultime tre della classifica retrocedono direttamente in Serie B. Lo scorso anno, esattamente come già avvenuto nei precedenti cinque, è stata la Juventus a conquistare lo scudetto, davanti a Roma e Napoli. Un terzetto che siamo abituati a vedere in cima alla classifica ormai da alcuni anni, soprattutto da quando le due milanesi hanno smesso di essere protagoniste del calcio nostrano. Cambierà qualcosa quest’anno dopo un calciomercato che ha già rivelato alcune sorprese?

Le statistiche chiave della Serie A

Spesso conosciuto a livello mondiale come il campionato del “catenaccio”, la Serie A ha cambiato aspetto in questi ultimi anni, per cui lo spettacolo dei gol è tornato a essere protagonista. Nella scorsa stagione, la Serie A è stata addirittura il campionato più prolifico con una media di 2,95 gol a partita. Un dato interessante che dimostra bene come la nuova filosofia di gioco degli allenatori si sia evoluta in direzione di un calcio decisamente più offensivo che conservativo. Per quello che riguarda i risultati, gli scores 1-1 e i 2-1 sono stati i più gettonati, con percentuali che si aggirano in entrambi i casi attorno all’11%. Infine, segnatevi che l’anno scorso il 31,5% delle partite è terminato con delle vittorie in trasferta, contro il 21% dei pareggi e il 47,5% delle vittorie casalinghe. Un dato che può farvi sbilanciare a puntare sulla vittoria delle squadre che giocano fuori casa, oppure sulla doppia chance X2.

Gol per gli ospiti

Uno degli elementi interessanti per scommettere sul calcio italiano è sicuramente il numero di partite che si conclude con un gol da parte delle squadre che giocano in trasferta. Nella scorsa stagione, infatti, questo è stato il caso nel 65,3% degli incontri, una cifra molto più elevata rispetto agli altri campionati europei. Una tendenza confermata dai 6 match su 10 terminati con un gol di entrambe le squadre.

Scommettere sulla Serie A

Per scommettere nel modo migliore sul calcio italiano, che nel nostro paese è lo sport più seguito, bisogna reperire qualche dato importante sulla Serie A. I consigli dei nostri esperti sono affidabili e gratuiti, perché non approfittarne? Innanzitutto, sappiate che è molto interessante puntare sull’Over 2,5, verificatosi nel 56,4% delle partite nella scorsa stagione. Un consiglio per gli scommettitori di un certo livello: l’Over 3,5 ha ricoperto da solo un terzo dei risultati finali! Si tratta certamente di un elemento da tenere in considerazione, soprattutto se si pensa alle ottime quote proposte per questo tipo di scommessa. Bisogna dare atto alla bravura degli attaccanti che in Italia riescono a realizzare una valanga di reti: nello scorso campionato, sono stati dodici i giocatori ad aver superato la quota di 15 reti, tra i quali Dzeko (29), Mertens (28), Belotti (24), Higuain e Icardi (24). Non esitate a cercare fortuna puntando su uno di questi marcatori per la stagione 2017-18, magari tentando di abbinarli in qualche combo dalla quota allettante. Infine, ricordatevi che il 23% dei gol è stato realizzato dopo il 75°minuto durante la scorsa stagione: spesso, per i gol dopo il 75°, i bookmakers propongono quote che si aggirano intorno all’1.80 e a volta addirittura a 2.00. Vi piace vincere facile? Allora buttatevi!

Le squadre 2017-18

Dopo un'ultima stagione che ha regalato una suspense inattesa per la retrocessione e una battaglia piuttosto aspra per i posti in palio per l'Europa, il campionato d'Italia ritorna per un'edizione 2017-18 che promette grande spettacolo. Anche se i bianconeri restano ancora i grandissimi favoriti nonostante un inizio campionato balbettante, nulla ci impedisce di pensare che assisteremo a una seconda parte di stagione ricca di colpi di scena. Non vediamo già l'ora di conoscere il responso finale!

Una sfida Napoli-Juve per lo scudetto?

Come ci si aspettava a inizio stagione, la Juventus è pienamente in corsa per la conquista dell'ennesimo scudetto. Dopo un inizio di stagione non del tutto convincente, la Vecchia SIgnora è tornata a macinare punti, trovando la solita solidità difensiva che da tempo la contraddistingue. Dopo aver inseguito per lungo tempo, la squadra di Allegri è tornata in testa alla classifica davanti al Napoli, costretto di nuovo a rincorrere i bianconeri alla ricerca del sorpasso. Tutto potrebbe giocarsi nella supersfida prevista il 22 aprile allo Stadium, nello scontro diretto che potrebbe valere il controsorpasso e addirittura lo scudetto. In questa battaglia più aperta che mai, i siti di scommesse si schierano ancora una volta dalla parte della Juventus, il cui successo finale è valutato 1.36 volte la posta. Segue il Napoli, il cui eventuale scudetto è bancato 3.00 da Bet365. La Serie A, quest'anno, sembra davvero combattutissima: a maggio chi festeggerà, Higuain-Dybala o Mertens-Insigne?

Inter e Roma verso la Champions League

L'Inter e la Roma stanno cercando di lottare per un posto che valga l'accesso diretto alla prossima edizione della Champions League. Quest'anno saranno le prime quattro posizioni della classifica a garantire l'accesso diretto in Europa: attenzione però alla Lazio che si è pienamente candidata a ruolo di aspirante guastafeste dopo aver conquistato la quarta piazza davanti proprio ai rivali giallorossi. La Roma che finisce tra le prime quattro in classifica è a 1.16 su William Hill, mentre un exploit dei biancocelesti a maggio vale 1.90. L'inter, invece, dopo un periodo di grande difficoltà, sembra aver ritrovato la fiducia e un posto tra le prima quattro della classe vale 1.80

Milan, la rianscita

Dopo un inizio stagione davvero difficile con tutti i riflettori puntati addosso, il Milan di Gattuso ha risalito la china e con costanza sta scalando la classifica. La resurrezione rossonera passa tutta dall'entusiasmo che trascina la squadra intera e dal volto del baby talento Patrick Cutrone che con Ringhio ha trovato un posto da titolarissimo nell'11 del Diavolo. Uscito dall'Europa League per mano dell'Arsenal, il Milan adesso cercherà di raggiungere la Champions attraverso un buon piazzamento nella classifica di Serie A. Prima della sfida pasquale contro la Juventus, Suso e compagni sono a cinque lunghezze dal quarto posto (occupato dall'Inter, ndr) che varrebbe l'accesso alla competizione più prestigiosa d'Europa. Il Milan ha nove giornate per tentare l'impresa e continuare la sua scalata: William Hill propone un piazzamento tra le prime quattro a quota 5.00!

Serie A: le migliori quote per scommettere