Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.

logo-aams

Pronostici Champions League - I nostri pronostici scommesse Champions League

Pronostico 1X2

05/12
14:45
Champions League
Celtic Glasgow
1 X 2
Anderlecht
05/12 14:45
Champions League
Celtic Glasgow
Anderlecht
1 X 2
05/12
14:45
Champions League
Manchester United
1 N 2
CSKA Mosca
05/12 14:45
Champions League
Manchester United
CSKA Mosca
1 N 2
05/12
14:45
Champions League
Benfica
1 N 2
Basilea
05/12 14:45
Champions League
Benfica
Basilea
1 N 2
05/12
14:45
Champions League
Olympiacos
1 N 2
Juventus
05/12 14:45
Champions League
Olympiacos
Juventus
1 N 2
05/12
14:45
Champions League
Barcellona
1 N 2
Sporting Lisbona
05/12 14:45
Champions League
Barcellona
Sporting Lisbona
1 N 2
05/12
14:45
Champions League
Roma
1 N 2
Qarabag FK
05/12 14:45
Champions League
Roma
Qarabag FK
1 N 2
05/12
14:45
Champions League
Chelsea
1 N 2
Atletico Madrid
05/12 14:45
Champions League
Chelsea
Atletico Madrid
1 N 2
05/12
14:45
Champions League
Bayern Monaco
1 X 2
PSG
05/12 14:45
Champions League
Bayern Monaco
PSG
1 X 2
06/12
14:45
Champions League
Tottenham
1 N 2
Apoel Nicosia
06/12 14:45
Champions League
Tottenham
Apoel Nicosia
1 N 2
06/12
14:45
Champions League
Real Madrid
1 N 2
Borussia Dortmund
06/12 14:45
Champions League
Real Madrid
Borussia Dortmund
1 N 2
06/12
14:45
Champions League
Porto
1 N 2
Monaco
06/12 14:45
Champions League
Porto
Monaco
1 N 2
06/12
14:45
Champions League
Lipsia
1 N 2
Besiktas
06/12 14:45
Champions League
Lipsia
Besiktas
1 N 2
06/12
14:45
Champions League
Shakhtar Donetsk
1 N 2
Manchester City
06/12 14:45
Champions League
Shakhtar Donetsk
Manchester City
1 N 2
06/12
14:45
Champions League
Feyenoord
1 N 2
Napoli
06/12 14:45
Champions League
Feyenoord
Napoli
1 N 2
06/12
14:45
Champions League
Liverpool
1 X 2
Spartak Mosca
06/12 14:45
Champions League
Liverpool
Spartak Mosca
1 X 2

Accedi a tutti i nostri pronostici e scopri i nostri consigli per scommettere meglio sulla Champions League.


Presentazione della Champions League

La Champions League è sicuramente la più appassionante di tutte le competizioni europee. Ogni stagione, le migliori squadre d’Europa, che hanno conquistato il loro pass a livello nazionale durante la stagione precedente, si affrontano per cercare di conquistare la coppa dalle grandi orecchie. Per esempio, per l’Italia, i campioni della serie A 2016/17 e la seconda squadra classificata (Juventus e Roma) hanno conquistato l’accesso diretto alla fase a gruppi, mentre la terza classificata, il Napoli, ha dovuto affrontare i turni preliminari per conquistare il pass per il calcio delle grandi. Il funzionamento della fase finale è molto semplice: vengono sorteggiati otto gruppi, e tutte le formazioni di ciascun raggruppamento si scontrano una volta in una gara di andata e in una di ritorno. Al termine delle sei giornate della fase a gruppi, le prime due squadre in classifica passano al turno successivo, ossia agli ottavi di finale, mentre la terza classificata “retrocede” in Europa League; l’ultima squadra, invece, è semplicemente eliminata dalla competizione. La scorsa edizione, esattamente come quella precedente, è stata vinta dal Real Madrid.

Le statistiche chiave della Champions League

Quello che più colpisce di questa competizione è senz’altro la sua prolificità! L’anno scorso, infatti, è stata segnata una media di 3,15 reti a partita nell’insieme del torneo, mentre durante la fase a gruppi si è registrata una media di 2,9 e nella fase finale una media di 3,4. È proprio il caso di dirlo: se volete far lievitare il vostro portafogli, allora puntate sui gol quando si parla di Champions League!

L’importanza del pubblico

Un’altra informazione importante quando si parla di Champions League, è il numero di vittorie in casa. L’anno passato, anche se le cifre parlano chiaro anche per le scorse cinque edizioni, quasi una partita su due è terminata con un successo dei padroni di casa, contro un 28% delle vittorie in trasferta. Se siete indecisi sull’esito finale di un incontro, siate propensi a puntare sul successo della squadra che gioca in casa. La quota potrebbe essere meno alta, ma le probabilità di guadagno sono senz’altro più sicure.

Scommettere al meglio sulla Champions League

L’abbiamo già detto in precedenza, questa Champions è senza alcun dubbio una delle competizioni più spettacolari del mondo, sia per quel che riguarda il gioco che i gol realizzati. Sappiate che, durante la passata stagione, il 57,2% delle partite ha registrato più di 2,5 reti e che i numeri subiscono un’impennata nella fase finale: il 68,9% degli incontri è terminato almeno con un Over2,5! Le quote proposte dai bookmakers per questo tipo di giocata sono solitamente buone e per questo combinare la vittoria dei padroni di casa con un Over2,5 non è per niente una cattiva idea.

Se siete invece fan delle scommesse sul risultato esatto, vi consigliamo di limitare le vostre puntate su questo tipo di giocata. In Champions, più che in altre competizioni, i risultati sono molto discontinui e variano enormemente da un gruppo all’altro. Tuttavia, se volete tentare il colpaccio, sappiate che l’anno scorso il 14% degli incontri è terminato con un 1-1, il risultato con la percentuale più alta della competizione. Difficile dunque puntare su questo tipo di scommessa; cercate di scegliere piuttosto la giocata ”Squadra ospite segna”, verificatasi nel 65% degli incontri nella passata edizione.

Un altro dato chiave della Champions League sono i gol realizzati nell’ultimo quarto d’ora di gara. Proprio nella competizione più prestigiosa d’Europa, è l’intervallo di tempo 75’-90’ ad essere davvero spettacolare con un buon 22% di realizzazioni. Un dato incredibile –quasi un gol ogni quattro- che si spiega specialmente con il fatto che le squadre si giocano il tutto per tutto negli ultimi attimi della partita. Le quote per un gol dopo il 75° minuto ruotano sempre intorno a 1.75-1.90, perché non provare? Consiglio dei nostri esperti.

Infine, annotatevi che l’anno scorso al momento della fase finale della competizione, il 64% delle squadre che giocavano in casa la gara di ritorno si è qualificato per il turno successivo, ossia più di 6 casi su 10. Quando gli esperti di calcio dicono che giocare in casa durante la partita di ritorno è una bella fortuna, beh bisogna fidarsi.

Segnaliamo, per concludere, che dal 2000 sono i club spagnoli a dominare la Champions League con 9 vittorie, in netto vantaggio sull’Italia (3), l’Inghilterra (3) e il Portogallo (1). Se volete scommettere sul vincitore della manifestazione, il Real Madrid e il Barcellona sono sicuramente un’ottima opzione da tenere in considerazione.

Champions League 2017-2018: i gruppi

Gruppo A

  • FC Basilea
  • Benfica
  • CSKA Mosca
  • Manchester United

Gruppo B

  • Anderlecht
  • Bayern Monaco
  • Celtic Glasgow
  • PSG

Gruppo C

  • Atlético Madrid
  • Chelsea
  • Qarabag
  • Roma

Gruppo D

  • FC Barcellona
  • Juventus
  • Olympiakos
  • Sporting CP

Groupe E

  • Liverpool
  • NK Maribor
  • Siviglia
  • Spartak Mosca

Gruppo F

  • Feyenoord
  • Manchester City
  • Napoli
  • Shakhtar Donetsk

Gruppo G

  • Besiktas
  • AS Monaco
  • FC Porto
  • Lipsia

Gruppo F

  • APOEL
  • Borussia Dortmund
  • Real Madrid
  • Tottenham

Le forze in carica per il 2017-2018

Il Real ancora favorito

Dopo aver conquistato il titolo nel 2016 e nel 2017, il Real Madrid di Zinédine Zidane e di Cristiano Ronaldo sarà ancora una volta la squadra da battere nell’edizione 2017-2018. Dotata di talenti straordinari come CR7, Benzema, Isco, Modric, Casemiro, Asensio e Sergio Ramos, la Casa Blanca sembra essere ancora una volta una spanna sopra le avversarie. Visto il suo effettivo, ma anche per l’esperienza nel torneo, la quota di 4.50 proposta a inizio stagione ci sembra davvero elevata.

Bayern, Barça, PSG, Juve e Chelsea le sfidanti

Dietro al Real, sono numerose le pretendenti per la vittoria finale. Se il Bayern di Lewandowski rappresenta un’opzione più che credibile, bisognerà tenere come sempre gli occhi puntati sul Barcellona di Leo Messi, sulla Juventus di Dybala e sul Chelsea di Hazard (in attesa che rientri dall’infortunio). Anche il PSG, rinforzato considerevolmente durante il mercato estivo, si candida come una delle favoritissime per la vittoria finale. Prima dell’inizio della fase a gruppi, la vittoria del PSG è proposta a 8.00 da Bet365, esattamente come il successo del Barça. La Vecchia Signora, invece, sembra convincere meno i bookies quest’anno: dopo la partenza del perno della difesa Bonucci, il successo finale della Juventus è addirittura a 15.00 su Bet365!

Il ritorno di Liverpool e Manchester United

La stagione 2017-18 sarà l’occasione di rivedere due formazioni storiche in Champions League: Liverpool e Manchester United. Entrambe assenti dalla competizione l’anno passato (bisogna addirittura tornare indietro al 2014 per trovare il nome dei Reds in CL!), le due squadre inglesi saranno senz’altro seguite dai più grandi amanti del calcio come, d’altronde, dalle loro mitiche tifoserie. I loro successi finali sembrano comunque un’utopia, (a 21.00 il Liverpool, a 12.00 il Manchester United), ma ci aspettiamo in ogni caso un buon percorso per entrambe le formazioni.

Napoli, Dortmund e Atletico candidati outisders

Infine, nel ruolo di outsiders non dimentichiamo Napoli, Borussia Dortmund e Atletico Madrid. Tutte e tre le squadre giocano un calcio molto propositivo e hanno nelle loro rose giocatori di qualità: queste tre formazioni potrebbero davvero riservare delle belle sorprese e tirare qualche colpo basso alle grandi favorite. Non saremmo affatto sorpresi di vedere una di queste tre squadre arrivare alle fasi finali della competizione.


 


Altri pronostici

Vedi anche
25/11 12:30
Liverpool Chelsea
26/11 14:45
Valencia Barcellona
26/11 15:00
Monaco PSG