Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.

logo-aams

Pronostici LaLiga - I nostri pronostici scommesse LaLiga

Pronostici LaLiga della Redazione

26/11 14:45
Spagna - LaLiga PRONOSTICO
Valencia Valencia
Barcellona Barcellona

Il Barcellona sta letteralmente passeggiando in Liga, il Valencia di Zaza prova a fare lo sgambetto ai forttissimi catalani: ce la farà? 

Il nostro pronostico : Meno di 3.5
William Hill 1.75 Scommetti!

Pronostico 1X2

26/11
12:00
LaLiga
Celta Vigo
1 X 2
Leganés
26/11 12:00
LaLiga
Celta Vigo
Leganés
1 X 2
26/11
12:00
LaLiga
Alaves
1 X 2
Eibar
26/11 12:00
LaLiga
Alaves
Eibar
1 X 2
26/11
12:00
LaLiga
Real Madrid
1 N 2
Málaga
26/11 12:00
LaLiga
Real Madrid
Málaga
1 N 2
26/11
12:00
LaLiga
Betis
1 N 2
Girona
26/11 12:00
LaLiga
Betis
Girona
1 N 2
26/11
12:00
LaLiga
Levante
1 X 2
Atletico Madrid
26/11 12:00
LaLiga
Levante
Atletico Madrid
1 X 2
26/11
12:00
LaLiga
La Coruna
1 N 2
Athletic Bilbao
26/11 12:00
LaLiga
La Coruna
Athletic Bilbao
1 N 2
26/11
12:00
LaLiga
Real Sociedad
1 N 2
Las Palmas
26/11 12:00
LaLiga
Real Sociedad
Las Palmas
1 N 2
26/11
12:00
LaLiga
Villarreal
1 N 2
Siviglia
26/11 12:00
LaLiga
Villarreal
Siviglia
1 N 2
26/11
12:00
LaLiga
Valencia
1 X 2
Barcellona
26/11 12:00
LaLiga
Valencia
Barcellona
1 X 2
26/11
12:00
LaLiga
Espanyol
1 X 2
Getafe
26/11 12:00
LaLiga
Espanyol
Getafe
1 X 2
03/12
12:00
LaLiga
Málaga
1 X 2
Levante
03/12 12:00
LaLiga
Málaga
Levante
1 X 2
03/12
12:00
LaLiga
Barcellona
1 N 2
Celta Vigo
03/12 12:00
LaLiga
Barcellona
Celta Vigo
1 N 2
03/12
12:00
LaLiga
Atletico Madrid
1 N 2
Real Sociedad
03/12 12:00
LaLiga
Atletico Madrid
Real Sociedad
1 N 2
03/12
12:00
LaLiga
Siviglia
1 N 2
La Coruna
03/12 12:00
LaLiga
Siviglia
La Coruna
1 N 2
03/12
12:00
LaLiga
Athletic Bilbao
1 N 2
Real Madrid
03/12 12:00
LaLiga
Athletic Bilbao
Real Madrid
1 N 2

Scopri i nostri pronostici e tutte le informazioni essenziali per fare dei buoni pronostici sulla Liga spagnola.


Presentazione della Liga

La Liga, chiamata anche Primera Division, è la prima divisione di calcio in Spagna. Composta da venti squadre professionistiche, ogni anno decreta il campione di Spagna e assegna i posti validi per le coppe in Europa. Al termine di un calendario di 38 giornate di andata e ritorno, il club che termina al primo posto viene consacrato campione, mentre gli altri due posti del podio ottengono la qualificazione diretta alla Champions League. Il quarto in classifica si qualifica per i preliminari di Champions, mentre il 5° e il 6° classificato si qualificano per l’Europa League. Nella scorsa stagione, è stato il Real Madrid a vincere il campionato per la 33ª volta nella sua storia, davanti al Barcellona e all’Atletico Madrid. Scommettere sulla Liga vuol dire assicurarsi di giocare sui migliori club al mondo con le migliori star internazionali.

Le statistiche chiave della Liga

La prima cosa da sapere sulla Liga spagnola è che rimane una delle competizioni più prolifiche del mondo. Con una media di 2,94 reti a partite l’anno scorso, ha fatto sognare la maggior parte dei fan del campionato spagnolo e fatto innamorare gli ultimi scettici. Aggiungete a tutto questo che un match su tre è terminato con +3,5 gol e saprete di cosa godere ogni weekend coi vostri pronostici.

Dimenticatevi dei pareggi

La tendenza da prendere in considerazione per vincere le vostre scommesse sulla Liga è lo scarso numero di pareggi registrati nella scorsa stagione. Con una percentuale del 23%, i risultati di pareggio riguardano infatti solamente un match su cinque, ossia il dato minore tra tutti i campionati europei maggiori. Se le quote dei bookmakers sono davvero allettanti, evitate di puntare su questo tipo di risultati. Consiglio dei nostri esperti.

Scommettere sulla Liga: facciamolo bene!

Nella Liga più che in qualunque altro campionato, sono sicuramente i gol quelli su cui dovete scommettere. Nella passata stagione, quasi il 55% degli incontri ha registrato almeno tre reti, permettendo agli amanti delle scommesse di vincere su quote che si aggiravano intorno al 2.00. Un altro suggerimento, meno giocato ma spesso molto efficace, sarà la scommessa “Gol dopo il 75°”. Nella scorsa stagione, circa un quarto delle reti è stato realizzato nell’ultimo quarto d’ora: un modo affidabile di portare a casa buone quote tra l’1.70 e l’1.90.

Un altro dato da conoscere prima di fare pronostici sul calcio spagnolo è il volume di incontri in cui le due squadre coinvolte hanno entrambe segnato. Nell’edizione passata della Liga, il 55% delle partite ha visto entrambe le squadre andare a segno, un dettaglio da non sottovalutare. Anche in questo cason le quote si aggirano attorno all’1.80, a seconda dei match, e possono rappresentare degli ottimi guadagni.

Infine, ultima statistica da ricordare è sicuramente l’importanza dei realizzatori per ogni formazione. L’anno scorso, sono stati sette giocatori ad aver segnato più di 15 gol in Spagna, mentre nell’edizione in sette avevano addirittura superato le 20 reti in campionato. Cifre pazze – le più alte d’Europa – che dovrebbero indirizzarvi verso le scommesse sui marcatori. Piccolo suggerimento speciale per la Liga, le proposte Marcatore + squadra vincente sono da non perdere, vista la frequenza con cui si realizzano ogni weekend. Alcuni esempi? Nell’ultima edizione della Liga, la scommessa “Messi + Barcellona vincente” si è verificata ben nel 58% dei match del Barcellona; lo stesso è accaduto con Suarez (50%), con Cristiano Ronaldo e il Real (37%) e con Griezmann e l’Atletico (26%). Incredibile.

Le forze della stagione 2017/2018

Dopo una stagione straordinaria che ha visto il Real Madrid conquistare il titolo di campione che mancava dal 2012, l’edizione 2017/2018 del campionato spagnolo promette di cominciare col botto. Assisteremo all’ennesima sfida a distanza tra Real, Barça e Atletico? Siviglia e Villarreal riusciranno a reggere il ritmo con gli impegni europei? Le neopromosse Getafe e Levante otterranno la salvezza? Molte domande e una solo verdetto: quello del campo!

Il Real, un soffio davanti agli altri

Nell’eterno duello con il Barça, il Real sembra avere preso un leggero vantaggio nell’ultimo anno. Campioni lo scorso anno, il mitico club di Madrid ha realizzato un mercato piuttosto interessante separandosi di James Rodriguez e ingaggiando alcune belle promesse come Théo Hernandez e Daniel Ceballos. Aggiungete a questo qualche ritorno di alcuni giovani di talento in prestito e otterrete subito un gruppo pronto per un secondo successo di fila. Prima dell’inizio della stagione, il successo della banda di Zidane è offerto a, 1.90 su William Hill.

Restauro Barcellona

Uscito di scena Luis Enrique, il Barcellona ha puntato tutto su Ernesto Valverde per riconquistare il titolo di campione di Spagna. Secondo l’anno scorso a tre punti dalle Merengues, il club catalano conterà sulla MSN (a meno di alcune partenze improvvise) per cercare di arrivare più in alto possibile e, perché no, rubare lo scettro al Real. Semedo e Deulofeu sono arrivati, rinforzando una panchina che a volte non è stata troppo all’altezza nella scorsa stagione. Prima dell’inizio della stagione, un possibile successo del Barcellona è a 2.00 su Eurobet.

Duello Atletico-Siviglia per il podio

Dietro ai due giganti, l’Atletico Madrid di Antoine Griezmann sarà ancora lì per ricoprire il ruolo di guastafeste. Con un’ossatura che non è molto cambiata rispetto alle stagioni precedenti, i Colchoneros avranno almeno il vantaggio di mostrare una certa stabilità (sanzioni FIFA obligent). Da parte sua, il Siviglia sarà presente più che mai nel ruolo di outsider. Oltre ad aver conservato una base solida dei titolari della passata stagione, il club andaluso ha messo le mani su Corchia, Muriel e Nolito, senza dimenticare il ritorno di Banega. Un effettivo costruito apposta per la Champions League e, perché no, il terzo posto.


 


Altri pronostici

Vedi anche
25/11 12:30
Liverpool Chelsea
26/11 15:00
Monaco PSG