SNAI
 305€  OFFERTI
Planetwin365
 500€  OFFERTI
Goldbet
 160€  OFFERTI
305€ BONUS CON SNAI   MAGGIORI INFORMAZIONI

Sistema Sisal: come funziona?

Sisal è il principale operatore di scommesse sportive italiano. L’azienda nata a Milano nell’immediato dopoguerra è stata la prima nella storia italiana a creare, negli anni ’40, un concorso a pronostici sullo sport più seguito, il calcio. Si parla del mitico Totocalcio che, dal 1945, ha fatto giocare milioni di appassionati nel Bel Paese. L’offerta di Sisal nel corso degli anni si è ampliata, creando concorsi come Totip e Tris, destinato alle corse dei cavalli. L’entrata ufficiale nel mondo delle scommesse è invece datata 2004, data dell’acquisizione della rete Matchpoint: quell’anno sancisce anche l’ingresso del colosso italiano nel gioco online. In questa guida, dopo aver illustrato cos’è un sistema, spiegheremo con precisione come funziona il sistema Sisal, facendo anche un esempio pratico.

Per saperne di più

Cos’è il sistema?

Il sistema, definito anche scommessa multipla con errore, è quella giocata che permette di ottenere una vittoria pur sbagliando uno o più eventi. Rispetto alla classica multipla integrale vi è un vero cambio di filosofia: col sistema, infatti, si decide di diminuire la vincita finale (o nel peggiore dei casi di minimizzare le perdite) andando a ridurre più o meno considerevolmente il fattore rischio, mentre la scommessa tradizionale risulta vincente solo se tutti gli eventi vanno a buon fine.

Come si forma allora un sistema? Suddividendo i pronostici selezionati in una serie di schedine che contengono tutte le possibili combinazioni. Teoricamente sembra qualcosa di complicato, ma non lo è affatto. Se ad esempio un giocatore decidesse di creare un sistema con tre eventi, il bookmaker andrebbe a comporre in automatico tre singole, tre doppie (ciascuna con due eventi su tre) e una tripla. Nell’eventualità di un sistema con quattro partite, invece, si comporrebbero 15 combinazioni: 4 singole, 6 doppie (con 2 eventi su 4), 4 triple (con 3 eventi su 4) e infine una classica multipla con tutti e quattro gli eventi. Nel gergo del betting online il sistema con tre eventi si chiama Trixie, quello con quattro Yankee. 

Ci si chiederà dunque quando sia più logico giocare con un sistema piuttosto che con la multipla integrale. Il primo viene scelto quando il giocatore decide di puntare su partite in bilico, il cui esito non è scontato: il rischio di errori aumenta e, dunque, è più saggio virare su un tipo di giocata che consenta di sbagliare almeno un pronostico. Nella multipla integrale al contrario si punta più facilmente su eventi dall’esito non scontato ma quasi, con quote per singolo evento che vanno dall’1,10 all’1,60.

Nell’analisi del sistema SISAL chiariremo anche questo passaggio con un esempio.

Continua sul sito

Come funziona il sistema Sisal?

Bando alle ciance, si passi alla pratica per spiegare con dovizia di particolari come funziona il sistema Sisal. Il primo passo da compiere, qualora non sia ancora stato fatto, è quello di completare la registrazione compilando il form ufficiale d'iscrizione . Il processo d’iscrizione è molto facile: basterà compilare il modulo indicando dati d’accesso e dati personali caricando il proprio documenti d’identità al fine di convalidare l’account.

Registrazione disponibile

Scelta delle gare e composizione del sistema

È giunto il momento di selezionare le quattro partite che comporranno il nostro sistema. Scegliamo alcuni incontri della ventunesima giornata della Serie A 2020-2021: due in cui le squadre di casa (almeno sulla carta) partono con i chiari favori del pronostico, una con la squadra in trasferta favorita e l’ultima nella quale, invece, regna molto più equilibrio. Evento A: Sassuolo-Spezia 1 (quota 1,85). Evento B: Milan-Crotone 1 (quota 1,27). Evento C: Benevento-Sampdoria X (quota 3,40); EVENTO D: Parma-Bologna 2 (quota 2,25). Optando per una classica multipla avremmo una quota complessiva di 17,97: giocando 10 euro, quindi, ci sarebbe una possibile vincita di 179,70 euro. La quota però non è certo bassa: chiaro segno di come la possibilità di sbagliare almeno una delle quattro partite inserite in schedina sia alta. Bisogna tenere presente che basta un solo pronostico errato per mandare a monte la multipla: ecco quindi arrivare in soccorso il sistema con margine di errore. Basterà selezionare la voce “Sistema” posizionata accanto alla “Singola” per far sì che Sisal calcoli tutte le possibili combinazioni.

Accanto a ogni partita compare, in maiuscolo, la lettera F. Spuntando il quadratino corrispondente si indicherebbe quel determinato evento come una “fissa”, inserendolo quindi in ogni combinazione prodotta dal sistema. Consigliamo di considerare fisse soltanto le gare in cui si è molto sicuri: in caso di errore, infatti, tutto il sistema andrebbe a monte. Nel nostro caso ciò può valere per l’1 di Milan – Crotone.

Se si esclude l’1 tra Milan e Crotone che abbiamo appena fissato, il nostro esempio presuppone di creare un sistema che non abbia gare fisse. Come già detto in precedenza, Snai crea in automatico 15 schedine, con tutte le possibili combinazioni: il Sistema 1/4 è quello formato da 4 singole. Il Sistema 2/4 è costituito dalle 6 doppie (ogni doppia esclude 2 dei 4 eventi). Il Sistema 3/4 si compone di 4 triple (ogni tripla esclude 1 dei 4 eventi). Il Sistema 4/4 è una quadrupla (la classica multipla integrale) contenente tutte e 4 le partite. 

Il giocatore dovrà adesso prendere due decisioni. 1) La quantità di denaro da investire nel sistema; 2) Su quali colonne (schedine) puntare i propri soldi. È importante tenere presente che nel Sistema Sisal il limite minimo complessivo è di 2 euro: il limite minimo per ciascuna colonna/schedina è invece di 0,25 centesimi.

Mettiamo il caso che lo scommettitore sia abbastanza convinto del risultato di 3 delle 4 partite elencate in precedenza: questo lo porta alla decisione di investire il suo denaro solo in 5 delle potenziali 15 colonne/schedine: la classica multipla integrale e le 4 triple (con esclusione a rotazione di 1 dei 4 eventi giocati). Le combinazioni delle 4 triple saranno dunque: ABC-ABD-BCD-ACD. Se si investono 15 euro nelle 4 triple lo scommettitore avrebbe un guadagno minimo di 26,43 euro: con un solo errore, dunque, il giocatore si sarebbe comunque tutelato, ottenendo un bonus di 6,43 euro da poter utilizzare per giocate future. Nel caso poi in cui tutte e 4 le partite fossero indovinate, la vincita complessiva salirebbe a 185,70 euro.

Dopo aver spiegato come funziona il sistema Sisal c’è una considerazione da fare. Il sistema raramente consente di vincere grandi cifre. Il vantaggio però è un altro: tutelarsi qualora non si sia sicuri dell’esito di una o più scommesse lasciando margine all’errore, cosa che non avviene con la multipla. Il sistema anche per questo viene adottato dagli scommettitori più esperti che giocano con regolarità: meglio costruire pian piano una somma importante che perdere tutto in una sola giocata.

Continua sul sito

Per saperne di più su Sisal Matchpoint

disclaimer italy
disclaimer

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.