Le migliori quote Sei Nazioni (Europa)

Per evitare di vincere il "cucchiaio di legno" delle scommesse, meglio tenere conto delle quote del Sei Nazioni. Le quote, pietra miliare delle scommesse sportive, sono una componente fondamentale del gioco d'azzardo online, in quanto il loro valore influenza la scelta di piazzare o meno una scommessa su un evento sportivo. Le quote variano a seconda dell'evento e delle possibilità di vittoria di ciascuna squadra o giocatore. Più alte sono le quote, più è difficile prevedere chi vincerà e quindi più alto è il rischio, ma maggiore è la vincita potenziale. Ora proviamo a spiegare la grande importanza di questi elementi numerici.

Continuare

Calcolo delle quote del Sei Nazioni: diversi parametri da tenere in considerazione

Ricordiamo che le quote del Sei Nazioni derivano da statistiche e probabilità matematiche sul verificarsi o meno di un evento nel torneo delle Sei Nazioni. In particolare, queste quote si basano su elementi come il livello delle squadre, la loro forma attuale, gli infortuni dei giocatori chiave e lo stadio in cui si gioca la partita. Le quote sono indici numerici che si possono trovare presso i vari bookmaker che operano nel mercato delle scommesse sportive. Più è probabile che un evento si verifichi in una partita del Sei Nazioni, più basse sono le quote associate e più bassa è la vincita potenziale. Al contrario, se è improbabile che tale evento si verifichi, le probabilità e la vincita potenziale saranno elevate.

Per chiarezza, prendiamo un esempio concreto: la partita del Sei Nazioni tra Italia e Inghilterra. Conoscendo la stoffa degli inglesi e il bilancio spesso negativo degli azzurri nel torneo, è difficile non dare l'Inghilterra come nettamente favorita in questa partita. Pertanto, la quota della scommessa "Italia vincente" sarà alta (ad esempio, 8,50), mentre la quota sull'Inghilterra sarà bassa (ad esempio, 1,15). Un pareggio, che è molto improbabile che si verifichi in uno sport come il rugby, sarà dato a quote molto alte (ad esempio 60,00). Questo ragionamento funziona allo stesso modo per ogni partita del Sei Nazioni di rugby.

Continuare

Per stabilire le quote del Sei Nazioni, i siti di scommesse sportive utilizzano una serie di criteri. Alcuni di questi fattori sono già stati elencati all'inizio di questa pagina. I bookmaker utilizzano molti dati matematici come la percentuale di vittorie di ciascuna squadra, il numero di punti o di mete segnate e subite o il numero di calci (trasformazioni) segnati. D'altra parte, anche gli operatori del gioco d'azzardo utilizzano dati non quantificati per stabilire le loro quote. Può trattarsi dell'assenza di giocatori importanti in una partita, della posta in gioco o del modo in cui giocano gli allenatori. Sebbene ve ne siano altri, tutti questi elementi sono utilizzati dai bookmaker per stabilire le quote del Sei Nazioni.

Un'altra cosa importante da sapere è che le quote possono cambiare nel tempo presso i bookmaker. Infatti, i siti di scommesse possono modificare le quote offerte in qualsiasi momento, prima o durante una partita, in base alle informazioni raccolte. Prendiamo l'esempio della partita tra Inghilterra e Italia per illustrare questo aspetto. Se qualche giorno prima della partita veniamo a sapere che diversi giocatori chiave inglesi si sono ammalati e non giocheranno la partita, le quote di vittoria dell'Inghilterra aumenteranno notevolmente. Perché? Perché l'Inghilterra avrà meno possibilità di vincere con le riserve che con i giocatori chiave. Allo stesso modo, le quote che indicano l'Italia vincente si abbasseranno. Anche la quota sul pareggio potrebbe scendere, visto che si prevede una partita più combattuta. Ecco come i bookmakers stabiliscono le quote Sei Nazioni.

Continuare

Quali sono i vantaggi delle quote del Sei Nazioni?

Scommesse sportive e quote vanno di pari passo. Le quote sono utilizzate dagli scommettitori per una serie di motivi. In primo luogo, che si tratti del torneo Sei Nazioni o di un'altra competizione, le quote vengono utilizzate per determinare quanto si può vincere se la scommessa ha successo. Si tratta del rapporto tra l'importo potenzialmente vincente e l'importo scommesso. Per sapere quanto si può vincere in caso di vincita, basta moltiplicare la quota della scommessa per la puntata (quota x puntata = vincita lorda). Se si sottrae la puntata base dalla vincita lorda, si ottiene la vincita netta. Ad esempio, si vuole scommettere sulla partita del Sei Nazioni tra Irlanda e Galles. La vittoria del Galles è quotata a 2,80 dai bookmaker. Se si scommette su di loro con una puntata di 100€, si può prevedere una vincita lorda di 280€ in caso di vittoria. La vincita netta sarebbe di 180€, dopo aver ritirato la puntata.

Un altro vantaggio delle quote del Sei Nazioni è che possono essere utilizzate per convalidare la propria opinione su una partita. Se pensate che la Francia dominerà la partita contro la Scozia e i bookmaker offrono la scommessa "vittoria della Francia" a 1,20, non c'è da sorprendersi: le quote confermano il vostro pronostico. Tuttavia, se le quote della Francia sono troppo alte nei siti di scommesse (ad esempio 1,80), si può fare qualcosa. Bisognerà tenere conto di tutti i dati relativi a questa partita. Un divario così grande tra la vostra opinione e quella del bookmaker può essere spiegato dal fatto che vi sono sfuggite alcune informazioni importanti come l'infortunio di alcuni giocatori chiave. In questo caso, è meglio non scommettere. Se dopo aver controllato tutte le informazioni siete ancora sicuri della vostra mossa, allora non c'è bisogno di esitare, la scommessa va puntata.

Continuare

Scommesse antepost 6 Nazioni: le quote sul vincitore

Per i pronostici sul torneo Sei Nazioni, si ha anche la possibilità di scommettere sul futuro vincitore della competizione. Queste "scommesse a lungo termine" permetteranno di cambiare il modo di scommettere e di provare un esperimento per un periodo più lungo di una semplice scommessa pre partita o live. I bookmaker danno la possibilità di scommettere su ciascuna delle partite di questo torneo, ma anche sulle sei squadre di questo Sei Nazioni, e quindi di cercare di ottenere buone quote sul futuro vincitore della competizione.

Si noti inoltre che, per quanto riguarda le scommesse antepost, è possibile effettuarle prima dell'inizio del campionato, ma anche durante la competizione. Naturalmente, le quote come per le scommesse live cambieranno in base ai diversi scenari delle prime partite, ma sarà possibile aspettare le prime partite per farsi un'idea prima di scommettere sul futuro vincitore.

Continuare

Iscriversi su diversi siti scommesse

Infine, un consiglio molto importante: aprire un conto gioco presso il maggior numero possibile di bookmakers. Come si vede, scommettere sulle migliori quote possibili è essenziale nelle scommesse sportive. Siti diversi offrono quote diverse per la stessa scommessa. Pertanto, confrontando le quote offerte da diversi bookmaker, è possibile trovare le quote migliori per le scommesse rugby. Tuttavia, a cosa serve trovare le migliori quote del Sei Nazioni sul mercato se non si ha un conto gioco sul sito del bookmaker in questione? I siti scommesse offrono solitamente un bonus di benvenuto ai nuovi iscritti. Per tutti questi motivi, avere un conto giocatore presso il maggior numero possibile di bookmaker è fondamentale per scommettere alla quota più alta.

Continuare

Le quote delle prossime partite Sei Nazioni:

24 feb 2024 - 09:15 Sei Nazioni
24 feb 2024 - 11:45 Sei Nazioni
25 feb 2024 - 10:00 Sei Nazioni

I pronostici Sei Nazioni del momento

24 feb 2024 - 09:15

Sei Nazioni - Rugby

24 feb 2024 - 11:45

Sei Nazioni - Rugby

25 feb 2024 - 10:00

Sei Nazioni - Rugby

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.
logo footer ADM Gioca Senza Esagerare + 18