Pronostici Giro d'Italia 2024

Ancora una volta il Giro d'Italia si presenta agli occhi di corridori e appassionati con il suo percorso temibile e molto vallonato. SportyTrader ha analizzato l'edizione numero 107 della corsa rosa cercando di individuare le tappe più avvincenti e i principali favoriti per la classifica generale.

Presentazione e pronostico Giro d’Italia 2024 – Ciclismo

Pronostici Giro d'Italia 2024

Il Giro d'Italia 2024 sarà la 107ª edizione della corsa e si svolgerà in ventuno tappe dal 4 al 26 maggio 2024 per un totale di 3.321,2 km. La partenza avverrà da Venaria Reale, alle porte di Torino, e l'arrivo è previsto a Roma per la seconda volta consecutiva e la sesta nella storia del Giro.

Nella passata edizione della corsa rosa fu lo sloveno Primož Roglič a trionfare davanti al britannico Geraint Thomas e al portoghese João Almeida. Dunque, è tutto pronto per capire chi sarà l'erede del corridore della Bora-Hansgrohe.

Appassionati e scommettitori si domandano chi sia il favorito del Giro d'Italia 2024 e quali siano le tappe più importanti che potrebbero permettere ai candidati di mettere una bella ipoteca sulla maglia rosa. Quali sono le tappe più importanti? E chi i favoriti? Queste e altre risposte sono tutte disponibili in questa pagina dedicata al Giro d'Italia 2024. Continuare

Pronostico sul vincitore: chi vincerà il Giro d’Italia 2024?

Pogacar Giro d'Italia 2024

In attesa che le squadre iscritte al Giro d'Italia 2024 confermino gli organici che saranno impegnati nella corsa rosa, i bookmaker hanno già stilato le prime liste antepost sui possibili vincitori finali e in cima alla lista delle preferenze c'è Tadej Pogačar, altro sloveno che difende i colori dell'UAE Team Emirates. La redazione di Sportytrader questa volta è d'accordo con i book per cui il pronostico sul Giro d'Italia per la conquista della maglia rosa finale è: Pogačar vincitore!

Alle spalle di "Pogi", già due volte vincitore del Tour de France, figura Geraint Thomas che ci riproverà dopo aver concluso al secondo posto l'edizione 2023 a caccia del suo secondo grande giro dopo il Tour de France 2018. Gli appassionati di casa potranno invece fare il tifo per Damiano Caruso, ragusano della Bahrain Victorious che nel 2021 si dovette accontentare della piazza d'onore. Ma occhio anche a Ben O'Connor chiamato a tenere alti i colori australiani in forza alla Decathlon AG2R La Mondiale Team.

Pronostico Giro d’Italia - le quote dei favoriti per il Giro 2024

  • Tadej Pogačar - 1,20
  • Geraint Thomas - 5,50
  • Damiano Caruso - 15
  • Be O'Connor - 20
  • Thymen Arensman - 20
  • Daniel Martinez - 20
  • Antonio Tiberi - 25
  • Cian Uijtdebroeks - 25
  • Eddie Dunbar - 33
  • Jay Vine - 33
  • Wilco Kelderman - 50
  • Romain Bardet - 50
  • Wout Van Aert - 50
  • Nairo Quintana - 50

Quote rilevate su Snai.it.

Continuare

Giro d’Italia: il percorso tappa per tappa

Giro d'Italia 2024 - Percorso

Il Giro d'Italia 2024, 107ª edizione della corsa rosa in programma dal 4 al 26 maggio, è caratterizzato da due cronometro, sei tappe pianeggianti e cinque di montagna.

Pronti via e ci saranno subito emozioni con una tappa "mossa", la Venaria Reale-Torino di 143 km con il gruppo che scollinerà a Superga e, sabato 4 maggio, omaggerà il Grande Torino nel 75° anniversario della tragedia aerea che si portò via la squadra granata.

Il primo traguardo in salita arriva già il secondo giorno, quando si salirà verso il Santuario di Oropa a 25 anni dalla memorabile rimonta di Marco Pantani. Nella prima settimana, fari puntati anche sulla sesta frazione, dove il grande protagonista sarà lo sterrato toscano. In programma due cronometro individuali: la Foligno-Perugia e la Castiglione delle Stiviere-Desenzano del Garda per un totale di 68 chilometri contro il tempo. La Cima Coppi sarà il Passo dello Stelvio (2.758 metri d'altitudine), inserito nella fase iniziale della tappa 16. Da segnalare ancora la Spoleto-Prati di Tivo (salita finale di 14,6 km), la tappa di Livigno (5.200 metri di dislivello in 220 chilometri), la tappa del Passo del Brocon e la penultima tappa con la doppia ascesa del Monte Grappa.

Saranno 21 le tappe in programma in 3 settimane di gara, per un totale di 3321,2 km e 42.900 metri di dislivello complessivo.

Continuare

Scommesse principianti ciclismo: come funziona il Giro d’Italia?

Il Giro d'Italia è una corsa ciclistica organizzata tutti gli anni in primavera in Italia. Diviso in 21 tappe, vede in gara molti tra i migliori corridori al mondo impegnati nel vincere una o più tappe, indossare la maglia rosa riservata al capo classifica e tentare di vincere la classifica a punti o quella finale che consacra il corridore in un albo d'oro dai nomi altisonanti.

Per tre settimane, tutti gli occhi degli appassionati delle due ruote saranno puntati sui più bei paesaggi italiani tra grandi montagne, pianure, litorali, colline e grandi città... un percorso che permette di mettere in mostra tutta una serie di abilità tra i diversi corridori. Al termine delle 21 tappe della corsa, il migliore indossa la maglia rosa e si aggiudica la classifica finale del Giro d'Italia di ciclismo.

Continuare

Classifica Giro d’Italia: com’è calcolata?

Nel Giro d'Italia esistono diverse classifiche, ma l'unica che ha una notevole importanza è la classifica individuale. Questa è quella che determina il corridore che ha diritto ad indossare la maglia rosa e che stabilisce il vincitore finale.

La classifica individuale è determinata dalla somma dei tempi realizzati da ciascun corridore durante le singole tappe della corsa. Al termine dell'evento, colui che termina il Giro nel minor tempo possibile viene nominato vincitore del Giro d'Italia.

Oltre alla classifica individuale, ricordiamo che esiste una classifica a punti che assegna la maglia ciclamino: premia il corridore che più spesso si è piazzato nei primi posti alla fine delle tappe o che ha tagliato il traguardo tra i primi ai traguardi volanti.

Troviamo anche la classifica del miglior scalatore, con la sua famosa maglia azzurra, che premia il miglior corridore nelle diverse salite. Sulle diverse vette del percorso vengono assegnati punti ai primi corridori arrivati ​​in cima, a seconda della categoria della salita e dell'ordine di passaggio.

Da notare, inoltre, che al Giro d'Italia esiste anche una maglia bianca che premia il corridore Under 26 meglio piazzato nella classifica generale. Viene inoltre stabilita una classifica a squadre, sommando i tempi di tutti i corridori di ogni squadra giunti al traguardo.

Continuare

Come realizzare pronostici vincenti sul Giro?

Pronostici ciclismo Giro d'Italia

Per pronosticare il Giro d'Italia come i migliori scommettitori, è necessario seguire alcune indicazioni durante tutta la corsa. Ecco i principali indicatori su cui si basano i nostri specialisti del ciclismo durante ogni tappa della corsa "rosa":

  • Tenere conto della natura della tappa
  • Tenere conto delle condizioni meteorologiche
  • Tenere conto della localizzazione della tappa
  • Tenere conto delle diverse classifiche
  • Tenere conto dell'ultima tappa dei corridori
Continuare

Tenere conto della natura della tappa

Per pronosticare correttamente ogni tappa del Giro d'Italia, la prima cosa da fare è conoscere la natura della tappa. Non lasciarsi intrappolare e non scommettere sul miglior corridore sulla carta: Pogacar, Thomas o Caruso non vinceranno tutte le tappe del Tour!

Bisogna assolutamente sapere se la prova del giorno è una tappa di montagna, di pianura, di collina o anche una cronometro individuale. Questo darà un'indicazione precisa su quali potrebbero essere i corridori che più probabilmente riusciranno a brillare (per esempio: un velocista non potrà fare molto in una tappa di montagna, quando al contrario avrà un vantaggio in pianura).

Tenere conto delle condizioni meteorologiche

Oltre a conoscere la natura della tappa del giorno, bisogna prendere informazioni sulle condizioni meteorologiche previste. È prevista pioggia? Dovrebbero esserci temperature elevate? Com'è la qualità dell'aria se i corridori dovessero attraversare una città? Tante domande a cui è necessario rispondere per avere dalla propria parte più chance di successo nel pronosticare le singole tappe del Giro d'Italia.

Se si prevede un possibile temporale, ad esempio, o anche forti raffiche di vento, attenzione perché gli incidenti potrebbero essere una possibilità, così come una certa cautela da parte dei corridori annunciati come favoriti. In passato, infatti, il meteo ha già giocato brutti scherzi ai vari ciclisti impegnati al Giro d'Italia e, conseguentemente, anche agli scommettitori.

Tenere conto della localizzazione della tappa

Terzo criterio da analizzare per pronosticare il più correttamente possibile una tappa: il luogo dove si svolgerà la gara di quel giorno. Qui sono soprattutto i dati storici che dobbiamo cercare. Attenzione non solo ai corridori di casa (sono della regione, quindi si aspettano un attacco più che certo), ma anche alla prestazione di ciascuno su quel tipo di terreno.

Un corridore che, ad esempio, ha vinto una tappa simile in un passato Giro d'Italia o in un altro grande giro dovrà essere seguito con la massima attenzione. Questi dati devono davvero essere presi in considerazione su base giornaliera e possono fare la differenza nel piazzare una scommessa vincente.

Continuare

Tenere conto delle diverse classifiche

Giro d'Italia consigli scommesse

Quarto consiglio: bisognerà tenere conto delle diverse classifiche in corso al Giro d'Italia. Al di là della classifica generale individuale, che resta la più importante e che comunque riguarda un gruppo ridotto di corridori, sarà fondamentale dare sempre un'occhiata alla classifica a punti, a quella del miglior scalatore, a quella riservata al miglior giovane e alla classifica a squadre. Daranno sistematicamente un'indicazione delle sfide di ciascun corridore, e quindi della sua motivazione/necessità di esibirsi sulla tappa del giorno.

Ad esempio, se un corridore è in corsa per la maglia azzurra (miglior scalatore), sarà lecito aspettarsi che dia battaglia se la tappa del giorno prevede diversi passaggi in vetta. Con lo stesso spirito, occorrerà seguire attentamente i velocisti ben piazzati nella classifica a punti se la tappa della giornata sarà più pianeggiante. Avranno tutti un crescente desiderio di avere successo.

Non bisogna dimenticare che in alcune tappe i favoriti per la vittoria finale del Giro d'Italia cercheranno soprattutto di non perdere tempo sui loro principali avversari. I ciclisti da seguire saranno quindi quelli che hanno un interesse maggiore a conquistare la vittoria di giornata, mentre i cosiddetti "capitani" potrebbero marcarsi e lasciar fare a corridori lontani nella generale.

Tenere conto dell'ultima tappa dei corridori

Infine, bisogna tenere conto anche dell'ultimissima tappa effettuata dai corridori su cui si vuole scommettere. Sono stati utilizzati più del previsto? Al contrario, si sono accontentati di mantenere la testa della classifica senza attingere troppo alle loro riserve fisiche? Insomma: sono freschi o piuttosto provati fisicamente?

Trovando una prima risposta a questa domanda, si potranno constatare sempre più chiaramente le capacità dei corridori che interessano per piazzare una scommessa. Una cosa assolutamente da non dimenticare mai prima di pronosticare una tappa del Giro d'Italia 2024.

Continuare

Pronostici Giro d’Italia: cosa non fare!

Per evitare di mettere a repentaglio le proprie possibilità di piazzare pronostici vincenti nel corso del Giro d'Italia 2024, da tenere presente che ci sono alcune insidie ​​da evitare quando si scommette sul ciclismo e sui grandi giri a tappe. Ecco, secondo i nostri specialisti di ciclismo, cosa non fare quando si gioca sul Giro d'Italia:

  • Dimenticarsi di studiare la tappa
  • Scommettere solo sul prestigio di un corridore
  • Non tener conto della composizione delle singole squadre ciclistiche
  • Non essere informati su quelli che possono essere i contesti della tappa
  • Scommettere solo su piccole quote 
  • Farsi attirare dalle quote maggiorate senza aver effettuato precedentemente alcuna analisi

Evitando queste 6 trappole e seguendo i 5 consigli dati in precedenza, ci saranno buone possibilità di ottimizzare le proprie possibilità di successo scommettendo sul Giro d'Italia. Tutto assolutamente da non sottovalutare.

Continuare

Conclusione: come scommettere sul Giro d’Italia?

Come scommettere sul Giro d'Italia

In sintesi, è fondamentale conoscere ogni tappa nel dettaglio prima di pronosticare una giornata del Giro d'Italia. Se la determinazione del vincitore finale dipende da una certa logica (formazione al completo, massimo supporto ai corridori all'interno di una squadra, esperienza di gara, ecc.), pronosticare il vincitore di una tappa rimane una questione complicata in ogni stagione nel corso del Giro d'Italia

Pertanto, non bisogna esitare un solo istante a seguire le previsioni quotidiane dei nostri specialisti del ciclismo. Per ogni tappa raccontano le loro sensazioni e le loro opinioni sul potenziale vincitore della giornata. Starà ad ognuno approfittarne, per fare quante più scommesse sportive possibili sui vari siti scommesse online. Per gli appassionati di sport in generale, suggeriamo di consultare anche tutti i nostri pronostici redatti per gli altri sport in palinsesto.

Continuare

Partite in evidenza

19/05 11:00
Arsenal
Arsenal
Everton
Everton
19/05 12:00
Inter
Inter
Lazio
Lazio
20/05 14:45
Bologna FC
Bologna FC
Juventus
Juventus

Giro d'Italia 2024 : Domande frequenti

Il record di vittorie al Giro d'Italia appartiene a tre ciclisti: gli italiani Alfredo Binda, Fausto Coppi e il belga Eddy Merckx che sono saliti sul gradino più alto del podio in cinque occasioni.

La prima maglia rosa della storia fu indossata dal mantovano Learco Guerra, soprannominato “la locomotiva umana”. Il ciclista trionfò il 10 maggio 1931 nella sua città al termine della tappa Milano-Mantova. Vinse in totale 31 tappe del Giro d’Italia e meglio di lui hanno fatto soltanto Mario Cipollini e Alfredo Binda.

Il Giro d'Italia 2024 partirà da Venaria Reale. La prima tappa della Corsa Rosa andrà in scena sabato 4 maggio con arrivo a Torino passando da Superga, dove verrà omaggiata la squadra del Grande Torino scomparsa 75 anni fa.

Il Giro d'Italia 2024 terminerà il 26 maggio con la tappa Roma-Roma. La corsa rosa arriverà nella capitale per la sesta volta nella sua storia.

Il giro d'Italia 2024 si correrà prevalentemente tra nord e centro Italia. Il punto più a sud di questa edizione è a Pompei. 

Si potrà seguire il Giro d'Italia in tv in chiaro su Rai 2 e Rai Sport HD, canale 57 del digitale terrestre, ma anche su Eurosport 1 ed Eurosport 2, canali 210 e 211 della piattaforma di Sky. In Streaming la corsa rosa sarà disponibile su Rai Play, Sky Go, Now TV e Discovery+.

Saranno 21 le tappe del Giro d'Italia 2024 per un totale di  3.321,2 km. I metri di dislivello complessivi 42.900 contro i contro i 51.400 del 2023.

Tra il 1946 e il 1951 il Giro d’Italia metteva in palio un premio alquanto bizzarro: la maglia nera, assegnata all’ultimo in classifica. Diventò molto ambita tra i corridori che non riuscivano a mettersi in mostra tra le prime posizioni ma fu poi abolita per protesta dei corridori. Venne reintrodotta eccezionalmente nel 1967, mentre per l’edizione del 2008 fu introdotto il numero nero con stessa valenza.

Il vincitore del Giro d'Italia incassa, tra compenso ufficiale e premi da sponsor, una cifra di circa 265mila euro. Somma che viene poi divisa equamente con i compagni di squadra. Al secondo classificato vanno circa 133mila euro e al terzo 69mila.

Al vincitore di tappa vanno invece 11mila euro, al secondo classificato 5.500€ e al terzo 2.800€. Ogni giorno vengono affrontati anche due traguardi volanti all'interno di ogni frazione e il vincitore guadagna 500€.

Ogni tappa in maglia rosa vale 2mila euro, mentre per le restanti maglie (azzurra, ciclamino e bianca) si scende a 750€ giornalieri. La maglia ciclamino premia con 10mila euro il trionfatore finale. Stesso premio per la maglia bianca del miglior giovane, mentre è di 5mila euro l'incasso del miglior scalatore. Il Team vincitore della classifica a squadre, infine, riceve 5mila euro.

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.
logo footer ADM Gioca Senza Esagerare + 18