disclaimer

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza.

logo-aams
Bet365
Ottieni il bonus!
Eurobet
 210€  OFFERTI!
Betfair
 120€  OFFERTI!
William Hill ti offre un bonus di 250€   ISCRIVITI!

Pronostici ATP Australian Open

Pronostico 1X2

19/12
03:50
Pakistan F3, Doubles
Khan S / Raza S Z
1 N 2
Pavlioutchenkov A / Polyakov V
19/12 03:50
Pakistan F3, Doubles
Khan S / Raza S Z
Pavlioutchenkov A / Polyakov V
1 N 2
19/12
04:00
Djibouti, Singles W-WITF-DJI-02A
Sariaka Veronika Rachelle Radilofe
1 N 2
Merel Hoedt
19/12 04:00
Djibouti, Singles W-WITF-DJI-02A
Sariaka Veronika Rachelle Radilofe
Merel Hoedt
1 N 2
19/12
04:00
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Anjana Suresh
1 N 2
Caroline Romeo
19/12 04:00
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Anjana Suresh
Caroline Romeo
1 N 2
19/12
04:00
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Federica Prati
1 N 2
Tamara Milosevic
19/12 04:00
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Federica Prati
Tamara Milosevic
1 N 2
19/12
04:00
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Alice Amendola
1 N 2
HALEY GIAVARA
19/12 04:00
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Alice Amendola
HALEY GIAVARA
1 N 2
19/12
04:00
Antalya, Singles W-WITF-TUR-39A
Angelina Zhuravleva
1 N 2
Karola Patricia Bejenaru
19/12 04:00
Antalya, Singles W-WITF-TUR-39A
Angelina Zhuravleva
Karola Patricia Bejenaru
1 N 2
19/12
04:00
Turchia F41, Singolare
Ivan Nedelko
1 N 2
Rayane Roumane
19/12 04:00
Turchia F41, Singolare
Ivan Nedelko
Rayane Roumane
1 N 2
19/12
04:10
Pakistan F3, Doubles
Chen T / HO R
1 N 2
Choudhary A / Ng H Y
19/12 04:10
Pakistan F3, Doubles
Chen T / HO R
Choudhary A / Ng H Y
1 N 2
19/12
04:10
Djibouti, Doubles W-WITF-DJI-02A
Kalva B / Wu H C
1 N 2
Gemovic E / Joksovic D
19/12 04:10
Djibouti, Doubles W-WITF-DJI-02A
Kalva B / Wu H C
Gemovic E / Joksovic D
1 N 2
19/12
04:10
Djibouti, Singles W-WITF-DJI-02A
Darya Lebesheva
1 N 2
Katsiaryna Skachkova
19/12 04:10
Djibouti, Singles W-WITF-DJI-02A
Darya Lebesheva
Katsiaryna Skachkova
1 N 2
19/12
04:30
Navi Mumbai, Singles W-WITF-IND-05A
Tessah Andrianjafitrimo
1 N 2
Maria Marfutina
19/12 04:30
Navi Mumbai, Singles W-WITF-IND-05A
Tessah Andrianjafitrimo
Maria Marfutina
1 N 2
19/12
04:30
Navi Mumbai, Singles W-WITF-IND-05A
Ekaterina Yashina
1 N 2
Mahak Jain
19/12 04:30
Navi Mumbai, Singles W-WITF-IND-05A
Ekaterina Yashina
Mahak Jain
1 N 2
19/12
04:30
Navi Mumbai, Singles W-WITF-IND-05A
Hiroko Kuwata
1 N 2
Jacqueline Cako
19/12 04:30
Navi Mumbai, Singles W-WITF-IND-05A
Hiroko Kuwata
Jacqueline Cako
1 N 2
19/12
04:30
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Alicia Smith
1 N 2
Bojana Marinkovic
19/12 04:30
Monastir, Singles W-WITF-TUN-44A
Alicia Smith
Bojana Marinkovic
1 N 2
19/12
04:30
Tunisia F45, Singles
Mohamed Hassan
1 N 2
Aziz Dougaz
19/12 04:30
Tunisia F45, Singles
Mohamed Hassan
Aziz Dougaz
1 N 2

Scopri ogni giorno i nostri migliori pronostici per le partite di tennis dell’Australian Open.


Chi proverà a privare Federer del suo ventesimo successo?

Roger Federer ha conquistato due (Australian Open, Wimbledon) dei tre tornei maggiori che ha disputato nel 2017, lasciando il compito di aggiudicarsi Roland-Garros e US Open a Rafa Nadal. Stoico a Melbourne nella stagione passata (vittorie contro Nishikori, Wawrinka e Nadal), il Re, più in forma che mai, sogna di alzare il 20° titolo nel Grande Slam di Australia. Tutto fin troppo facile nell’ultima edizione della Hopman Cup, vinta proprio dallo svizzero: Roger Federer affronta questo nuovo torneo segnato dalle assenze importanti di Murray e Nishikori. The King gioca per la doppietta: qualcuno riuscirà a fermarlo?

Federer sempre sul pezzo

Il peso degli anni sembra non scalfire la leggenda Federer. Rivitalizzato da un lungo break nel 2016, lo svizzero sembra godere di una regola ATP che ricompensa la longevità (ha giocato più di 600 partite, ha 34 anni e ha accumulato 12 anni sul circuito) per permettersi di saltare tre Masters 1000, sfuggendo a qualsiasi sanzione. Evitando praticamente tutti i tornei su terra battuta nel 2017, RF ha fatto una scelta intelligente. Impegnato in tutti i 12 tornei dello scorso anno, Roger ha trionfato in sette occasioni, mettendo a segno 52 successi per sole cinque sconfitte. Il maestro gioca meno e vince di più ed è sempre un passo avanti rispetto alla concorenza.

"La programmazione sarà la chiave della mia longevità" -Roger Federer-

Cinque volte vincitore dell’Australian Open (2004, 2006, 2007, 2010, 2017), Federer si è piegato una sola volta prima delle semifinali nelle sue ultime 14 apparizioni a Melbourne. Vincitore di 88 dei suoi 101 incontri disputati nel torneo (87% il tasso dei successi), Federer è l’uomo da battere nella fornace australiana. Protetto dal suo status di n°2, ha la sicurezza di non dover affrontare Nadal prima di un’eventuale finale. I due leader della classifica ATP ci avevano regalato la più bella partita di tutta la stagione 2017, vinta poi dallo svizzero (6-3, 3-6, 6-1, 3-6, 6-3). Tutti i fan del grande tennis sognano che la storia si ripeta…

Approfittate della quota proposta a 2.75 su Bet365 per scommettere su una vittoria di Roger Federer agli Australian Open!

Nadal in prima posizione

Rafael Nadal ha imitato Roger polverizzando tutti gli avversari al suo passaggio durante la stagione 2017. Finalmente libero dai suoi problemi fisici, “El Toro” si è divertito soprattutto sulla terra battuta in un arco di tempo di tre mesi (24 vittorie e una sola sconfitta-contro Thiem a Roma). Vincitore del Roland Garros senza concedere nemmeno un set agli avversari, il maiorchino è stato altrettanto brillante sulle altre superfici di gioco. Vincitore degli US Open e del 500 di Pechino, ha disputato anche altre quattro finali (Australian Open, Acapulco, Miami e Shanghai).

Solamente Roger è riuscito a fermare Rafa in una stagione da incorniciare. Vincente nei quattro confronti del 2017, Federer ha portato la serie contro il suo più grande rivale di sempre a 15 vittorie contro 23 sconfitte. Potremmo ancora assistere a diversi duelli epici tra i due campioni nella prossima stagione. E perché non proprio in finale del primo Grande Slam della stagione?

Assente dal torneo d’esibizione ad Abu Dhabi a causa di un ginocchio destro malandato, Rafa affronta questa nuova stagione con alcuni punti interrogativi, peraltro senza nessun match nelle gambe. Avevamo lasciato lo spagnolo su una gamba sola nell’ultimo tornei dei maestri lo scorso novembre, costretto a dichiarare forfait in seguito alla sua sconfitta contro Goffin. Rassicurante durante l’allenamento a Melbourne, il maiorchino resta tuttavia meno pronto rispetto agli altri giocatori della top10. Beneficiario del suo status di n°1 mondiale, avrà tempo per trovare la sua condizione migliore a manifestazione in corso. Vincitore del torneo nel 2009 prima di essere fermato per ben tre volte in finale (2012, 2014, 2016), Nadal punta dritto al titolo.

Eurobet propone il successo finale di Nadal agli Australian Open alla bella quota di 6.50.

Il ritorno di Djoker!

Assente dai campi da tennis da Wimbledon 2017, Novak Djokovic è mancato moltissimo al circuito ATP. Infortunato al gomito, il serbo ha approfittato degli ultimi sei mesi per fare un passo indietro e rimettersi in forma. Colui che ha dominato su tutto il circuito tra il 2011 e il 2016 aveva confessato di non avere più grandi motivazioni dopo il suo successo al Roland Garros (2016). Caduto in basso al 14° posto nella classifica mondiale, “Nole”, che ha assistito alla scalata di Roger e Rafa verso i vertici, si ritrova di fronte a una sfida immensa: quella di ritornare in cima e di ritrovare la gioia di alzare al cielo la coppa di un Grande Slam. Non sarà semplice, anche su una scacchiera dove i veterani brillano quasi sempre, poiché molti giovani cominciano ad avere una maturità sufficiente per provare a fare grandi cose.

Nonostante non abbiamo alcun dubbio sulla capacità di Djokovic di tornare nella top5 mondiale, il suo livello di preparazione all’alba di questo primo Major è ancora molto incerto. Dopo aver dato forfait ad Abu Dhabi dove avrebbe dovuto ritrovare sensazioni positive, Novak non ha ancora nessun match ufficiale nelle gambe dal quale ripartire. L’uomo dai 12 titoli al Grande Slam avrà sicuramente bisogno di ritrovare la sua condizione migliore. Il suo talento associato a una forma mentale di ferro può comunque lasciar pensare che il campione serbo abbia tutte le armi necessarie per arrivare fino in fondo ai prossimi Australian Open…

Se credi in Djokovic per il prossimo torneo del Grande Slam, allora non farti sfuggire la quota di Eurobet a 7.00 per la sua vittoria finale.

Zverev non sta nella pelle

Sascha Zverev è da tutti considerato un talento precoce. Divenuto il sesto giocatore più giovane della storia a conquistare il Masters 1000 a Roma nel 2017, il tedesco ha confermato di avere il DNA dei grandi sollevando al cielo altri quattro trofei, tra cui un MS1000 a Montréal.

Alto, forte, resistente e micidiale, il fratellino di Mischa aspetta ancora di tirare fuori dal cilindro la sua prima grande performance a un Grande Slam, lui che stranamente non ha ancora disputato neanche un quarto di finale. Crediamo che sarà semplicemente una questione di tempo per un ragazzo che sembra ormai in grado di far crollare chiunque sotto i suoi colpi al meglio dei cinque set.

Dominato dalla Svizzera di Federer in finale della Hopman Cup, Zverev si presenta in buona condizione a questi Australian Open. Le aspettative su di lui gli mettono addosso una grande pressione: sarà in grado di reggere tutto questo stress?

La vittoria finale di Zverev è a 10.00 su Bwin.

L’anno di Dimitrov?

Sono in molti a disporre del potenziale necessario per arrivare ai quarti di finale del primo torneo del Grande Slam della stagione, prima di sperare di arrivare fino in fondo. Grigor Dimitrov (quota 11.00 su William Hill) fa evidentemente parte della partita. Crollato in cinque set contro Nadal nella semifinale della scorsa edizione, il bulgaro ha fatto registrare progressi straordinari per quanto riguarda la sua forma fisica ed è ormai pronto a reggere confronti impegnativi contro grandi giocatori. Vincitore del suo primo Masters 1000 a Cincinnati prima di trionfare nel Masters di Londra, l’attuale n°3 del mondo è finalmente sbocciato. Tutti lo attendono con ansia per il prossimo Australian Open.

Gli altri pretendenti

Anche se le sorprese inaspettate sono davvero rare durante gli Australian Open, torneo in cui i campioni affermati sono soliti marcare il proprio territorio, questa edizione 2018 ci offre lo stesso un bel ventaglio di outsiders. Citiamo innanzitutto Kyrgios (a 17.00 su William Hill), fresco vincitore del suo primo torneo davanti al suo pubblico a Brisbane. Se riuscirà a trovare il giusto ritmo e dimostrerà serietà, l’australiano è capace di creare la'tmosfera giusta sugli spalti della Rod Laver Arena.

Ci sarà sicuramente anche Del Potro, n° 12 mondiale ma di ritorno a un livello da top5. Impressionante contro Thiem e Federer durante gli ultimi US Open, il gigante aveva dovuto cedere di fronte a Rafa in semifinale, confermando così le sue difficoltà a inanellare tre grandi incontri al meglio dei cinque set. La chiave del suo successo starà nella sua capacità di valutare i suoi primi appuntamenti della quindicina.

Incredibile sul finale della passata stagione – specialmente contro la Francia in Coppa Davis – David Goffin (a 19.00 su Bet365) fa parte di quei giocatori che nessuno vorrebbe mai affrontare. Non più intimorito di fronte ai migliori, il diavolo potrebbe far prevalere il suo gioco di gambe per fare scintille.

Finalista nell’ultima edizione di Wimbledon, Marin Cilic (quota 34.00 su Bet365) sarà un altro osservato speciale di questo torneo. Dopo aver trionfato agli US Open, il croato sembra non aver più alcun timore degli avversari. Da notare, inoltre, il ritorno di Stananimal, assente dai terreni di gioco da molto tempo. Wawrinka (35.00 su Snai) conquistò l’Australian Open nel 2014, mentre nella scorsa edizione si fermò in semifinale: le sue chance per un successo finale, in fin dei conti, non sembrano poi così irrealizzabili. Resta da vedere in quali condizioni si presenterà lo svizzero alla partenza, sotto il caldo infernale australiano.

Dietro i quattro outsider designati, ci saranno certamente Jack Sock, Jo Tsonga, Gaël Monfils e Dominic Thiem: un quartetto esplosivo, assolutamente capace di realizzare un percorso brillante durante il torneo.

E gli italiani?

Prima delle qualificazioni che avranno inizio mercoledì 10 gennaio, con ben 11 italiani presenti nella entry list, saranno quattro gli italiani nel main draw: Fognini, Lorenzi, Seppi e Fabbiano. In particolare, Paolo Lorenzi e Fabio Fognini avranno già degli incontri nelle gambe, poiché entrambi hanno preso parte all’ATP di Sydney in questo inizio stagione.

Il tennista ligure è stato protagonista di una squalifica nella scorsa stagione a causa di aver rivolto insulti ingiuriosi contro una direttrice di gara. Il suo comportamento inqualificabile ha così oscurato la vittoria del suo quinto titolo ATP ottenuto precedentemente a Gstaad. Difficile una sua vittoria finale negli Australian Open (addirittura a 301.00 su Bet365!), anche se potrebbe essere interessante puntare su di lui nelle prime partite.

Porte aperte a una sorpresa finale nelle donne!

Purtroppo, bisognerà aspettare ancora un pochino per rivedere Serena Williams in una partita ufficiale. Diventata mamma settembre scorso, la più grande giocatrice di tutti i tempi non è ancora pronta per riprendere a giocare e ha deciso di ritardare il suo ritorno sul circuito. Un forfait al quale si aggiunge quello di “Vika” Azarenka, per motivi personali. Il tabellone di questo Australian Open donne lancia quindi sfide assolutamente aperte. Incontenibile durante il Masters di fine stagione, Caroline Wozniacki ha chiaramente ottime chance di conquistare il suo primo Major, esattamente come Pliskova, Halep, Svitolina e Konta. Tra le pretendenti che hanno già alzato un trofeo del Grande Slam, troveremo Sharapova, Muguruza e Kerber.

Le quote per il titolo femminile

Vedi tutte le quote sugli Australian Open