pronostici scommesse calcio

Pronostici Europei 2016 - I nostri pronostici scommesse Europei di calcio

  Pronostico
Europei 2016
 
Quote
Europei 2016

Per consultare i nostri pronostici devi essere membro. Registrati gratis in pochi istanti o collegati per consultare tutti i pronostici dei nostri esperti!

Gli Europei 2016 sono ormai alle porte! La Francia, la Germania e la Spagna sono sul podio delle favorite, ma numerose sono le nazionali pretendenti al titolo. Il modello di previsione di SportyTrader dovrebbe aiutarti a farti un'idea più chiara!

La tabella dei pronostici

Le previsioni di SportyTrader per gli Europei 2016

Le migliori quote per scommettere sul vincitore degli Europei sono su William Hill

La Francia coronata?

La Francia si aggiudicherà il titolo in casa? Se ci affidiamo al modello di previsione di SportyTrader, che riporta le statistiche prendendo in considerazione del calendario. Finendo in testa del loro girone, i Bleus potrebbero ritrovare la Svezia di Ibrahimovic, prima di incontrare la sorprendente nazionale austriaca. Due partite alla portata di Griezmann e compagni, che ritroverebbero dei Diavoli Rossi che avranno eliminato un campione del mondo tedesco per una semifinale epica al Vélodrome. Superato il Belgio, la nazionale francese affronterebbe l'Inghilterra, che avrà successivamente fatto capitolare turchi, portoghesi e spagnoli, per il titolo.

I gironi dell’Euro nel dettaglio

Gruppo A: La Francia senza grattacapi

Gruppo A Europei 2016

Capitata in un gruppo ultra-favorevole, la nazionale francese è passata favorita agli Europei 2016! (con una quota di 4.40 su Paddy Power). I Bleus dovranno comunque fare attenzione alla partita di apertura contro la Romania, miglior difesa delle eliminatorie cono soli 2 gol concessi in 10 partite. Ma allo Stade de France, trascinata da un Antoine Griezmann pronto a fare scintille con il suo talento nella competizione, i Bleus faranno di tutto per brillare… Bisognerà poi dare prova di serietà a Marsiglia per tenere testa all’Albania di un certo Lorik Cana, che conosce bene il Vélodrome, prima di sfidare la Svizzera. Una Nati che Didier Deschamps e i suoi uomini avevano messo in ridicolo (5-2) nell’ultimo Mondiale.

Se finisce in testa al gruppo A, la Francia ritroverebbe una miglior terza agli ottavi di finale e sarebbe anche sicura di evitare una prima della fase a gironi nella tappa dei quarti. La nazionale francese deve finire in testa e ha grandi possibilità di riuscirci. La lotta per il secondo posto si annuncia accanita tra la Svizzera e i rumeni. Per la loro prima partecipazione a un Europeo, gli albanesi, limitati sul piano tecnico, avranno difficoltà a farsi spazio.

Gruppo B: Inghilterra messa alle strette dal sorteggio?

Gruppo B Europei 2016

L’Inghilterra non avrebbe potuto sperare in un sorteggio più complicato. Forti di un favoloso 10/10 nelle qualificazioni , i Three Lions saranno messi a dura prova fin dall’inizio contro la Russia , una nazionale robusta. Vietato commettere passi falsi prima di ritrovare i vicini del Galles guidati da Bale e Ramsey. Presenti per la prima volta della loro storia in un campionato d’Europa di calcio, i Dragoni vanno presi molto sul serio e hanno già segnato in agenda la partita contro l’Inghilterra, programmata a Bollaert il 16 giugno. Attenzione a non scartare a priori la Slovacchia, che dispone di un centrocampo formidabile (Hamsik, Svento, Mak...). Ci si aspetta molta suspense in questo gruppo B.

Gruppo C: Alla Germania non è andata poi così male

Gruppo C Europei 2016

I Campioni del Mondo tedeschi ritrovano la Polonia di Lewandowski, contro cui erano capitolati nelle qualificazioni a Varsavia (2-0) prima di prendersi la rivincita a Francoforte (3-1). Lewandowski e compagni hanno fatto progressi e lotteranno con la Germania per il primo posto.

Passata dai play-off, anche l’Ucraina costituisce un grosso pericolo per la Mannschaft. Da non sottovalutare, poi, il fatto che Götze, Özil e compagnia giocheranno con i gialloblu proprio la loro prima partita dell’Euro, a Lilla. Con gioielli del calibro di Yarmolenko e Konoplyanka, ma anche tutta una serie di giocatori con esperienza (Tymoshchuk, Seleznyov, Rotan, Husyev), l’Ucraina potrebbe giocare un ruolo di spina nel fianco. Attenzione anche all’Irlanda del Nord! Non è un caso se questa nazione si è invitata in testa al suo gruppo qualificativo davanti alla Romania. Solidali e capaci di bucare i muri difensivi grazie alla potenza dei loro attaccanti – Lafferty in testa – i giocatori del Nord sono intenzionati a lasciare il segno per onorare la loro prima partecipazione agli Europei.

Gruppo D: La Spagna lotterà!

Gruppo D Europei 2016

Repubblica Ceca, Turchia, Croazia: è stato un sorteggio delicato per i campioni in carica spagnoli! Del Bosque si appoggerà su una nuova generazione dorata (Alcacer, Isco, Alcantara, Koke) che dovrà dare sfoggio di tutta la sua classe per evitare di vivere lo stesso calvario attraversato in Brasile, dove la Spagna era stata fermata addirittura prima degli ottavi di finale. Ci sono comunque svariati talenti nelle file della Roja per assicurare un primo posto sinonimo di ottavi di finale contro una migliore terza. La Croazia di Modric è in ballottaggio favorevole per il secondo posto, ma la Repubblica Ceca e la Turchia, in piena fase di ricostruzione, potrebbero avere un ruolo importante da giocare in questo Campionato d’Europa.

Gruppo E: Il più incandescente! Ed è proprio quello dell’Italia

Gruppo E Europei 2016

Il girone E (Belgio, Italia, Irlanda, Svezia) è quello "della morte" ed è quindi ovvio che ci farà emozionare! Soprattutto perché ci saranno gli Azzurri da seguire Star, passione, esperienza e ambizioni: ecco tutti gli ingredienti per farci vivere un grande spettacolo. In testa alla classifica FIFA, i belgi dell'Eden Hazard non sono stati risparmiati dal sorteggio ma avranno l’occasione di mostrare che sono seri pretendenti al titolo. Per la nostra Italia, che rispolvera progressivamente il blasone, questi Europei devono essere l’occasione di un vero rilancio. La Svezia, invece, conterà ancora una volta sul talento dello straordinario Ibrahimovic per portare alta la bandiera. Anche gli irlandesi sono sempre presenti nella corsa alla testa del gruppo e rimangono pur sempre dei formidabili avversari. Provate a chiedere alla Germania, battuta per 1-0 a Dublino nel corso delle qualificazioni. Primo grande appuntamento il 13 giugno allo Stade des Lumières di Lione: Belgio-Italia. Una prima, grande prova per gli Azzurri.

Gruppo F: Il Portogallo deve dare garanzie

Gruppo F Europei 2016

Il Portogallo delude raramente agli Europei. Finalisti nel 2004 sul proprio territorio, Ronaldo e compagni avevano raggiunto le semifinali nel 2012, battuti solo alla fine di una crudele lotteria dei rigori contro la Spagna, che poi diventò campione d’Europa proprio in quell’edizione. Qualificati con carattere senza dover passare dai play-off, i lusitani hanno globalmente acquistato serenità sotto la direzione di Fernando Santos e punteranno di sicuro al titolo in Francia. Ronaldo e compagni avranno la fortuna di iniziare il torneo in modo tranquillo, in un gruppo F ampiamente alla loro portata (Islanda, Austria, Ungheria). Con una difesa compatta e ben sostenuta da William Carvalho e il formidabile duo Ronaldo-Nani per trascinare l’attacco, il Portogallo può puntare in alto. L’Austria di Alaba e Arnautovic, squadra che sta salendo di livello in modo vertiginoso, attesa agli ottavi, rappresenta il più grande pericolo per la Seleção nella corsa a un primo posto vitale in vista delle fasi finali. L’Islanda e l’Ungheria scopriranno gli Europei senza pressioni, con la speranza di regalarsi almeno un posto di migliori terze.

Le favorite

Muller Iniesta Griezmann

La Germania

Grande accoglienza per i grandi! La Germania, campione del mondo in carica, sarà senz’altro la favorita al titolo finale. Arrivando al primo posto del suo gruppo, la Nationalmannschaft ha affrontato serenamente la sua campagna di qualificazione e ha mostrato un volto più che soddisfacente con 7 vittorie in 10 partite. Appoggiandosi su una rosa rodata e su individualità eccezionali come Müller, Götze o Neuer, la Germania proverà ad aggiudicarsi il quarto Europeo della sua storia dopo quelli del 1972, 1980 e 1996. Con una quota di 4.30, è la nazione proposta all’unanimità dai bookmaker.

La Francia

Esonerati dalle eliminatorie, anche i Bleus rispondono presente per il loro campionato d'Europe. Dopo un mondiale brasiliano corretto (eliminazione ai quarti contro la Germania), i francesi si sono concentrati su una serie di 16 partite amichevoli. E nonostante un calo di ritmo tra marzo e giugno 2014, la banda a Didier Deschamps ha mostrato un volto rassicurante imponendosi contro la Spagna, il Portogallo o, più di recente, la Germania. Come nel 1984 e nel 1998, la nazionale di Francia sarà più pericolosa che mai in casa, e proverà a vincere una competizione che le sfugge dal 2000. Proposta, come la Germania, a una quota di 4.40, la vittoria dei bleus è interessante.

La Spagna

Come non menzionare la Spagna quando si parla di favorite degli Europei? Due volte campione d’Europa in carica, la Roja ha tenuto perfettamente sotto controllo la campagna di qualificazione con 27 punti presi su 30 possibili. Oltre alla loro proverbiale efficacia in attacco, gli spagnoli hanno stupito in difesa, incassando solo tre piccoli gol. Più completi, gli uomini di Del Bosque, che avevano deluso nel Mondiale brasiliano non riuscendo a passare neanche la fase a gironi, daranno il massimo sul territorio francese. Con la voglia di mostrare che non sono più in declino, i vari Ramos, Iniesta o Fabregas sono più che mai candidati alla vittoria finale. Proposta a 6.00, la vittoria della Roja è meno caldeggiata dai bookmaker ma comunque da prendere in considerazione.

Le outsider

Hazard Candreva Kane

Il Belgio

Seconda nella classifica FIFA, la nazionale belga è l’outsider numero 1 degli Europei francesi. A immagine dei tedeschi e degli spagnoli, i diavoli rossi hanno concluso la campagna di qualificazione in testa al girone dopo un percorso molto solido. Con 7 vittorie in 10 incontri, 24 gol segnati per 5 incassati, i belgi hanno confermato il buon Mondiale 2014 (dove sono arrivati quarti) e saranno a colpo sicuro in lizza per il titolo. Dotata di una rosa che, tra gli altri, vanta presenze del calibro di Hazard, De Bruyne e Coutrois, Marc Wilmots proverà a conquistare per il suo paese una prima vittoria in un Europeo, suggerita a 10.00 da Paddy Power.

L'Inghilterra

È staa la miglior squadra della campagna di qualificazioni. Con 10 vittorie in altrettante partite, l’Inghilterra di Roy Hodgson, posizionandosi come avversaria da evitare nella fase finale, ha lasciato tutti a bocca aperta. Dopo un Mondiale pietoso (1 misero punto ottenuto in Brasile), i Three Lions hanno rialzato la testa alla grande e si sono mostrati straordinari su tutti i fronti (31 gol segnati, 3 incassati). Con leader carismatici del calibro di Rooney, Carrick e Hart, una gioventù che conferma a immagine di Sterling, Kane, Barkley e dei nuovi già decisivi come Dele Alli, la selezione inglese darà del filo da torcere ai favoriti e può sperare di ottenere il secondo grande titolo della loro storia dopo il Mondiale del 1966. Accompagnata da una quota di 10.00, la scommessa inglese non è da scartare.

L’Italia

Gli Azzurri non potevano mancare e saranno, quindi, ancora presenti! Come gli inglesi, gli uomini di Antonio Conte sono rimasti imbattuti nelle qualificazioni (7 vittorie e 3 pareggi) dopo un Mondiale che ha lasciato molto a desiderare. Autori di una campagna soddisfacente, i nostri ragazzi saranno outsider in Francia e, ancora una volta, difficilmente si faranno mettere in difficoltà. Potendo contare su una rosa rinnovata con Eder, Poli e Florenzi, la nazionale sarà composta anche da personalità storiche come Buffon, Bonucci e De Rossi. Sul fronte scommesse, la vittoria degli Azzurri è proposta a 15.00.

Possono creare la sorpresa

Oltre alle tradizionali favorite e outsider, altre nazioni saranno da tenere d’occhio in questo Campionato d’Europa. Attenzione innanzitutto al Portogallo. Offerta a una quota di 18.00, la vittoria finale dei lusitani non è certo la prima scelta, ma non bisogna dimenticare che con un percorso soddisfacente (21 punti su 30), la bande di Cristiano Ronaldo non sarà in Francia semplicemente per fare la comparsa.

Anche l'Austria di David Alaba e la Polonia di Robert Lewandowski sono attese a giugno. Una vittoria finale di queste formazioni non è all’ordine del giorno, ma i loro percorsi saranno da tenere d’occhio visto che entrambe le squadre hanno stupito gli amanti del calcio nella campagna di qualificazione.

Noteremo anche la presenza della Svezia (quota di 90.00) di Zlatan, che è riuscita indenne dai play-off dopo le qualificazioni fallimentari del Mondiale brasiliano e della Croazia (quota di 28.00) per Rakitic che proverà proverà a scrivere una prima riga nel suo albo d’oro.

Per finire, se è vero che le solite Svizzera, Russia, Repubblica Ceca, Turchia, Ucraina e Romania non mancheranno all’appuntamento, dedichiamo un’attenzione particolare alle altre formazioni. Osserveremo attentamente, infatti, i primi passi del Galles, dell’Irlanda del Nord, dell’Albania, dell’Islanda e della Slovacchia che parteciperanno a un Campionato Europeo per la prima volta della loro storia e terremo d’occhio anche il ritorno dell’ Ungheria di cui l’ultima partecipazione risale al 1972!

La tua scommessa Europei 2016 gratis su Eurobet

Scommesse Europei 2016 : le migliori quote per scommettere

Data e ora Partita Quota 1 Quota X Quota 2
01/09 - 22:45 Norvegia - Azerbaigian 1.62
Bet365
3.75
Eurobet
6.5
William Hill

La tua scommessa Europei 2016 gratis su Eurobet


Condividi Facebook Twitter e-mail

Articolo "Europei 2016" aggiornato il 23/08/2017

Bookmaker



Le Scommesse calcio
Le Migliori quote
Risultati in tempo reale

Bonus Scommesse



bonus betfair
bonus bwin
bonus betclic
bonus unibet
bonus netbet
bonus eurobet

 

Su SportyTrader, il 1º sito di aiuto per i pronostici e le scommesse sportive



SportyTrader.it è il sito di riferimento per i pronostici e le scommesse online. Sono proposti più di 150 000 pronostici gratis su Calcio, Tennis, e Rugby, di cui 50 000 sul calcio!

Con la comparativa più completa dei siti di scommesse online, SportyTrader ti permette di scommettere in piena sicurezza, facendoti approfittare al contempo dei migliori bonus e promozioni disponibili su Internet.







 

Chi siamo - Contattare SportyTrader - Raccomandare SportyTrader - Stampa - Lavoro

Copyright © 2017 SportyTrader.it - Tutti i diritti riservati

Condizioni generali d'uso - Dipendenza da gioco - Mappa del sito

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza. aams
Lingua