pronostici scommesse calcio

Copa Libertadores - I nostri pronostici scommesse Copa Libertadores

Per consultare i nostri pronostici devi essere membro. Registrati gratis in pochi istanti o collegati per consultare tutti i pronostici dei nostri esperti!

L’inizio della Coppa: i turni di qualificazione

Durante il mese di febbraio sono iniziate le prime sfide tra le diverse squadre della competizione, con l’obbiettivo di qualificarsi nella fase a gruppi. Atlético Paranaense, Capiatá, Junior, Atlético Tucumán, Olimpia, Botafogo, Unión Española e The Strongest sono arrivati al terzo turno, forse la tappa più complicata di questa fase di sbarramento.

Il Capiatà è l’unica squadra ad aver superato tutte le fasi (dopo aver eliminato il Deportivo Táchira y Universitario), mentre il resto delle squadre menzionate hanno avuto accesso direttamente al secondo turno. L’Atlético Paranaense ha eliminato i Millenarios della Colombia, Junior ha vinto a Carabobo, l’Atlético Tucumán ha raggiunto una storica qualificazione contro il Nacional, il Botafogo ha vinto contro il Colo Colo, l’Olimpia ha sconfitto l’ Independiente del Valle campione in carica, l’ ha battuto il Cerro e The Strongest ha svolto il suo compito contro i Wanderers.

Le partite del terzo turno

Nell’ultimo turno eliminatorio prima della fase a gruppi, giocheranno Atlético Paranaense vs Capiatá; Junior vs Atlético Tucumán; Olimpia vs Botafogo e Unión Española vs The Strongest.

Un promemoria sul funzionamento della Coppa

La Copa Libertadores annovera 47 squadre in questa edizione 2017, sebbene 32 di queste giochino la tradizionale fase a gruppi, distribuendosi in 8 gruppi composti da quattro squadre (ogni squadra disputa in questa fase un totale di sei partite). Le prime due classificate della fase a gruppi accedono agli ottavi di finale e, in seguito, continuano il loro cammino se vincono le tappe successive: quarti di finale, semifinale e finale.

River Plate, uno dei grandi candidati

driussi-river_plate

Il River Plate, uno dei giganti d’America, è uno dei candidati in corsa per il titolo, come già accadde nella penultima edizione del 2015. La squadra allenata da Marcelo Gallardo presenta tra le sue fila figure importanti come Maidana, Ponzio, Alario, Driussi Mora e Fernandez, giocatori che già sanno cosa voglia dire indossare una maglia “milionaria” come quella del River. Si tratta della squadra che ha vinto di più nel calcio argentino (con 35 titoli nazionali); inoltre, ha conquistato la Libertadores in tre occasioni e mostra in bacheca altri titoli internazionali di prestigio.

L’Atlético Nacional e le squadre brasiliane

atletico-nacional_medellin

Un altro dei possibili candidati al titolo è il campione in carica, l’ Atlético Nacional de Medellín, che ha vinto l’ultima Copa mostrando un calcio avvolgente e divertente, vincendo in finale contro il sorprendente Independiente del Valle.

Tuttavia, non bisognerà sottovalutare altre squadre brasiliane di prestigio come il Flamengo, Santos, Gremio e Atlético Mineiro, tutti già campioni del torneo.

Il caso emozionante della Chapecoense

chapecoense

La Chapecoense disputerà per la prima volta nella sua storia la Copa Libertadores, dopo aver sofferto la terribile tragedia nella quale perse la vita gran parte della sua delegazione (inclusi giocatori, staff técnico e parenti) prima di giocare la finale della Coppa Sudamericana in Colombia. Il caso di questa umile squadra brasiliana, che si sta rimettendo e riequipaggiando poco a poco, emoziona e commuove l’intero mondo del calcio.

Alcuni consigli per scommettere al meglio sulla Copa Libertadores

Prima di scommettere per una squadra, è fondamentale tenere in conto alcuni dati storici che possono rivelarsi importante al di là delle informazioni su ogni giocatore. Da sempre le squadre argentine e brasiliane mostrano il loro dominio, ricordando che entrambi i paesi possiedono il maggior numero di titoli nel torneo. La “magia della coppa” che avvolge alcune delle squadre argentine e brasiliane può essere determinante per avanzare durante il torneo (potrebbero fare il loro ingresso in questa determinazione magica alcune squadre come il Nacional e il Peñarol dell’Uruguay, l’Olimpia del Paraguay e il campione in carica Atlético Nacional de Medellín). Altri fattori addizionali che bisogna sempre tenere in considerazione in ogni partita sono quelli climatici caratteristici di ogni regione in cui si gioca, poiché in America Latina ci sono ostacoli come l’altitudine, il caldo, il freddo e le distanze possono essere importanti: tutti questi elementi possono condizionare positivamente o negativamente il rendimento delle varie squadre.

Le statistiche chiave della Copa Libertadores

Scommettere per la squadre che giocano in casa è sempre una garanzia, considerando che le squadre che giocano con il pubblico a loro sostegno partono sempre con un vantaggio psicologico. In America gli stadi sono davvero “caldi” e il sostegno del pubblico di casa esercita una pressione significativa che pochi avversari riescono a sopportare. D’altra parte, nelle fasi decisive del torneo le sfide si fanno sempre più equilibrate e prevalgono le tensioni, ma anche la parità nel gioco.

Presentazione della Copa Libertadores

La Copa Libertadores è il torneo più importante e prestigioso d’America, organizzato senza interruzioni dal 1960. Sono già state disputate 57 edizioni e i principali campioni storici sono Independiente, Boca, Peñarol, River, Nacional, Estudiantes, Santos, San Pablo e Cruzeiro, tra gli altri.

Le statistiche chiave della Copa Libertadores

La Copa Libertadores è una dei tornei più competitivi del mondo ed è generalmente caratterizzata dalla superiorità calcistica dei rappresentanti argentini e brasiliani, poiché le selezioni provenienti di Ecuador e Colombia disputano campionati che sono certamente meno rinomati rispetto a quelli dei loro vicini.

Sebbene gauchos e amazzonici abbiano dominato il torneo nelle ultime edizioni, anche il calcio colombiano ha mostrato evidenti miglioramenti. Per questo motivo, nella prossima edizione assisteremo a un Atlético Nacional ultimo vincitore del torneo e vicecampione (senza aver giocato la finale, visto le tragiche circostanze) della Coppa Sudamericana. Alla nota positiva del Nacional, si aggiungono i buoni risultati dell’Independiente Santa Fe (penultimo campione della Coppa Sudamericana) che rendono la selezione neogranadina un elemento interessante nella lotta per il titolo.

Il fattore campo riveste un ruolo importante durante le partite. In questo modo, la Copa Libertadores permette che anche le squadre più deboli possano giocarsela quando sono in casa. Inoltre, l’America Latina offre un ampio ventaglio di climi e temperature: l’altitudine di La Paz, il freddo di San Cristobal o il calore sulle rive del mare in alcuni luoghi del Brasile fanno in modo che ogni squadra goda di un buon vantaggio quando gioca in casa.

Questa edizione del torneo avrà due grandi assenti come il Boca Juniors e il Cerro Porteno, due partecipanti storiche della competizione.

Scommetti in tranquillità sulla Copa Libertadores

La Copa Libertadores parte da premesse molto chiare: ci sarà un numero importante di gol nella prima e nella seconda fase della competizione. Inoltre, le squadre che giocano in casa di solito sono superiori rispetto alle loro rivali.

Ad esempio, le rappresentanti dell’Ecuador sono tra le grandi favorite per le condizioni climatiche e organizzative favorevoli. L’Independiente del Valle è riuscito a conquistare la finale nell’ultima edizione dopo aver eliminato River Plate e Boca Juniors. Bisogna anche ricordare che la squadra Liga de Quito è stata vincitrice del torneo in una circostanza. Il calcio di questo paese sta facendo grandi miglioramenti dal punto di vista organizzativo e le sue squadre vogliono diventare protagoniste nella Coppa.

Tuttavia, le statistiche sono tutte a favore dei giganti del continente: argentini e brasiliani partono con i favori del pronostico che li vedono vincitori della competizione. Il Palmeiras si è rinforzato nell’ottica di vincere il torneo, aggiungendo Alejandro Guerra e Felipe Melo alla sua rosa. L’Atlético Mineiro, con Rómulo Otero, Robinho, Lucas Pratto, Frickson Erazo, Juan Cazares, Danilo e compagnia ha senz’altro una delle rose più invidiabili e competitive dell’intero continente. In Argentina, invece, tutte le speranze sono riposte nel River Plate. La squadra di Gallardo ha dominato il campionato locale e la scena internazionale, pertanto si spera che figure come Jonathan Maidana e Lucas Alario possano contribuire a conquistare lo scettro continentale. Il San Lorenzo è l’altro gigante che spera di spuntarla alla fine della competizione. A Belluschi, Ortigoza e compagni si è aggiunto Piris Da Lotta, proveniente dall’Olympia (Paraguay). Altre squadre come il Peñarol dell’Uruguay, che ha comprato il paraguaiano Ivan Villalba, e l’Atlético Nacional de Medellin, che ha perso alcune figure importanti nonostante l’acquisto di alcuni buoni giocatori, hanno la possibilità di collocarsi tra le grandi.

Presentazione del campionato

La 58esima edizione della Copa Bridgestone Libertadores ospiterà 47 partecipanti. A differenza di altre occasioni, quest’anno ci sarà una fase preliminare che servirà a completare i gruppi.

I club saranno divisi in gruppi da quattro squadre e le prime due classificate di ciascun gruppo avranno accesso agli ottavi di finale, dove cominceranno i turni eliminatori di ottavi, quarti, semifinali e finale, anche quest’ultima disputata con partita di andata e ritorno. Diversamente dalle altre edizioni, gli ottavi e i quarti di finali saranno determinati tramite sorteggio. I gol degli ospiti valgono doppio in tutte le fasi del torneo, fatta eccezione per la finale.

Le squadre che giocheranno il torneo sono i campioni e i vicecampioni dei rispettivi tornei nazionali, con la novità dell’esclusione delle squadre messicane. A difendere il titolo in campo sarà l’Atlético Nacional, mentre sugli spalti saranno i tifosi della Chapecoense a portare l’alegría. L’Independiente de Avellaneda è la squadra ad aver vinto la coppa più volte (ben 7), ma sarà la grande assente del torneo.




Condividi Facebook Twitter e-mail

Articolo "Copa Libertadores" aggiornato il 28/05/2017

Bookmaker



Le Scommesse calcio
Le Migliori quote
Risultati in tempo reale

Bonus Scommesse



bonus betfair
bonus bwin
bonus betclic
bonus unibet
bonus netbet
bonus eurobet

 

Su SportyTrader, il 1º sito di aiuto per i pronostici e le scommesse sportive



SportyTrader.it è il sito di riferimento per i pronostici e le scommesse online. Sono proposti più di 150 000 pronostici gratis su Calcio, Tennis, e Rugby, di cui 50 000 sul calcio!

Con la comparativa più completa dei siti di scommesse online, SportyTrader ti permette di scommettere in piena sicurezza, facendoti approfittare al contempo dei migliori bonus e promozioni disponibili su Internet.







 

Chi siamo - Contattare SportyTrader - Raccomandare SportyTrader - Stampa - Lavoro

Copyright © 2017 SportyTrader.it - Tutti i diritti riservati

Condizioni generali d'uso - Dipendenza da gioco - Mappa del sito

Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Il gioco può causare dipendenza. aams
Lingua